20 July 2019
Box Rai Uno Image

Tiziana Ferrario

Giornalista professionista dal 1980
Inviata - conduttrice Tg1
Consigliere nazionale ordine giornalisti
Membro reporters sans frontieres
Cavaliere al merito della repubblica


Assunta in Rai dal 1979 è stata la prima donna conduttrice del Tg1 in orario serale. Nel 1983, da sempre alterna il lavoro di inviata di politica estera a quello di anchor del Tg1, documentando l’evolversi di crisi e conflitti internazionali dall’Afghanistan, al Medio Oriente, all’Iraq, al Sud Est Asiatico, all’Africa.
In particolare negli ultimi anni ha seguito  la guerra in Afghanistan, paese nel quale è stata durante il regime dei talebani e dove è tornata ripetutamente per documentare la difficile ricostruzione.

Tra il 1997 e il 2000 ha ideato e realizzato  il tg ragazzi, primo ed unico programma di informazione per adolescenti in Italia. Iniziativa apprezzata a molti livelli per la quale ha ricevuto, per due anni di seguito 19981999,  il telegatto, oltre ad altri prestigiosi riconoscimenti per l’impegno nella difesa dei diritti dei minori.

Tra il 1994 e il 1996 è stata vicecaporedattore in cronaca al Tg1 durante le inchieste di tangentopoli.

Nel 1993 è passata alla conduzione delle 13,30 dopo dieci anni di conduzione in fascia di mezza sera.

Nel 1987 ha partecipato all’ideazione della nuova trasmissione Unomattina primo programma di informazione in Italia nella fascia mattutina. In particolare ha continuato ad occuparsi della rubrica sui giovani e le nuove professioni.

Nel 1986 ha partecipato alla nuova edizione di Italia sera, programma preserale con uno spazio dedicato ai giovani e ai problemi del lavoro, in collaborazione con l’Università Bocconi e i Ministeri del Lavoro e dell’Istruzione.

Nel 1982 si è trasferita dalla sede Rai di Milano a Roma per condurre la nuova edizione delle 22,30 del Tg1, prima donna in video in orario serale in un Tg di Rai Uno.

Nel 1980 è diventata giornalista professionista.

Nel 1979 è stata assunta in Rai come praticante nella redazione di Milano. Ha condotto il tg Lombardia e ha lavorato come cronista per radio e tv seguendo i tragici fatti degli anni di piombo

 

RICONOSCIMENTI

Premio Casalegno –Patrocinio Presidente della Repubblica
Premio Ischia-Patrocinio Presidente della Repubblica
Premio Tutores-Carta di Treviso difesa diritti minori
Premio Federico Motta
Rosa Camuna regione Lombardia
Premio Hemingway
Premio Antonio Russo
Premio Ilaria Alpi
Premio Maria Grazia Cutuli
Premio Comune di Parma
Premio “A prescindere”
Premio televisivo int. Chiara D’Assisi
Premio zapping
Premio internazionale Tarquinia
Premio Giulietta
Telegatto 1998
Telegatto 1999


PUBBLICAZIONI

Giugno 2006 Il Vento di Kabul - Baldini Castoldi Dalai – quattro edizioni in tre mesi. Vincitore premio Santa Marinella.

I personaggi in onda

Engineered by RaiNet 2007