19 September 2019
Box Rai Uno Image

Lino Banfi

Nato l'11 luglio del 1936 a Bari.
Pasquale Zagaria, questo il vero nome del Lino nazionale, quando era agli inizi della propria carriera aveva un aspetto decisamente diverso da quello a cui invece siamo stati abituati a vederlo nei suoi film: era magro, aveva una folta chioma nera, e proprio per queste sue caratteristiche, per diverso tempo, fece dei fotoromanzi, per ii quali riscosse un discreto successo.
Il padre avrebbe voluto fargli intraprendere la carriera ecclesiastica, ma il giovane Banfi ha il teatro nel cuore, e così va a recitare presso la compagnia di Arturo Vetrani. In teatro avviene il primo parziale cambio di nome: Lino Zaga. Le sue caratterizzazioni ottengono moltissimi consensi da parte del pubblico, in quanto il comico pugliese già allora amava portare in scena elementi tipici della sua terra, come modi di dire, giochi di parole, vezzi, e doppi sensi alquanto piccanti. La notorietà aumenta, e Lino si trasferisce a Roma, dove nel mitico locale "Puff" di Lando Fiorini, si esibisce con comici del calibro di Enrico Montesano.
La sua irresistibile verve contagia persino i produttori cinematografici, che lo scritturarono in diverse commedie come quelle di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, anche se ancora in ruoli secondari. E' negli anni 70 però che Lino Banfi diventa il vero cavallo di battaglia della Commedia all'Italiana: la sua presenza nelle pellicole dell'epoca, oltre chiaramente all'aggiunta della bella di turno, è una garanzia di incassi strepitosi.
Con il tramonto della Commedia Sexy il nostro beniamino continua comunque a fare del cinema, con discreto successo, ma ha modo di conoscere anche un altro grande strumento di comunicazione: la televisione, che non solo gli permette di farsi conoscere anche al pubblico che snobbava i suoi film, ma gli dà la possibilità di potersi esprimere in altri ruoli oltre quello ormai iper inflazionato del pugliese "arrapeto". In quest'ultimo decennio assistiamo ad un Lino Banfi indubbiamente cresciuto artisticamente. Il Vigile Urbano, Un Inviato molto speciale, Un medico in Famiglia, sono soltanto alcuni dei più recenti successi televisivi di un attore che negli ultimi anni ha saputo una volta per tutte dimostrare la sua straordinaria versatilità e completezza artistica.

I personaggi in onda

Engineered by RaiNet 2007