Fabrizio Casinelli

Responsabile della comunicazione presso Rai Com

Ruolo e responsabilità

Responsabile della comunicazione presso Rai Com

Compensi (€ lordi anno)

Retribuzione effettivamente percepita – anno 2018

210.898

Di cui:

Retribuzione fissa

186.364

Retribuzione accessoria

2.687

Retribuzione variabile

21.847

Esperienza

Nato a Arpino (Fr) nel 1967, giornalista professionista dal 1998. Avvia il proprio percorso professionale in ambito giornalistico nel 1984 collaborando con varie emittenti radiofoniche e televisive tra le quali RDS, Radio 101, Radio KissKiss Network, International TeleRadio, Radiotelemagia, SirioTeleRadio, Gari TV, Teleuniverso e con diversi quotidiani e riviste quali Italia Oggi, Ciociaria oggi, Latina Oggi, Oggi Nuovo Molise, Rtm Week.

Nel corso degli anni '90 perfeziona la propria competenza nel settore della comunicazione politica e istituzionale. Nel 1994 è addetto stampa del movimento politico Forza Italia, l'anno seguente è responsabile comunicazione del gruppo Forza Italia alla Regione Lazio e, sempre nel 1995, consigliere al CORERAT (comitato regionale radiotelevisivo).

Nel 1996 passa al Senato della Repubblica, come responsabile della comunicazione del gruppo Forza Italia. Tre anni dopo è addetto stampa della presidenza del partito.

Tra il 2002 e il 2006 è a Palazzo Chigi, come responsabile del sito Internet del Governo (www.governo.it) e addetto stampa del presidente del Consiglio dei Ministri. In questa veste, cura la comunicazione di numerosi vertici internazionali e bilaterali tra cui: World Food Summit 2002, vertice italo–russo 2003, European eGovernment Conference, vertice Italo–tedesco 2004. Nel giugno 2008 è nominato coordinatore dell'Ufficio Stampa della presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nell'aprile 2009 è chiamato in Rai, presso la direzione Staff del Direttore Generale, per occuparsi - in qualità di caporedattore - delle attività di comunicazione e dei rapporti con la stampa. Un anno dopo, nell'ambito della direzione Comunicazione e Relazioni Esterne, è Responsabile dell'Ufficio Stampa e successivamente Responsabile Relazioni con i Media. Nell'ottobre 2012 è nominato direttore responsabile del News Rai e nel 2013 è nominato direttore responsabile del periodico " Radiocorriere TV".

Nel marzo 2013 gli viene affidata la responsabilità di "Relazioni con i Media" e a novembre 2014 assume ad interim la responsabilità del "Web".

Dal dicembre 2015 viene distaccato a Rai Com per le attività legate al Radiocorriere TV e in qualità di responsabile della comunicazione.

Nell'ottobre 2016, mantenendo l'impegno presso Rai Com, viene assegnato alla Direzione Digital e, da giugno 2017, collabora anche con la Direzione Radio con l'incarico di seguire le attività del palinsesto di Rai Radio Live (Radio Digitali Specializzate).

Nel giugno 2018, mantenendo gli impegni presso Rai Com e la Direzione Radio, viene assegnato alle dirette dipendenze del Direttore della Direzione Comunicazione, Relazioni Esterne, Istituzionali e Internazionali e, dall'aprile 2019, è alle dirette dipendenze del Direttore della Direzione Comunicazione.

È Commendatore della Repubblica con nomina del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.