Andrea Vianello

Direttore Testata Rai Giornale Radio e Radio Uno

Ruolo e responsabilità

Direttore Testata Rai Giornale Radio e Radio Uno

Compensi (€ lordi anno)

Retribuzione effettivamente percepita – anno 2020

240.000

Di cui:

Retribuzione fissa

238.188

Retribuzione accessoria

1.812

Retribuzione variabile

0

Esperienza

Nato a Roma nel 1961, laureato in Lettere, è giornalista, conduttore e dirigente radiotelevisivo. Inizia il proprio percorso in Rai nel 1990, entrando al Giornale Radio a seguito di una selezione pubblica per giornalisti praticanti.

Nel 1992 assume il ruolo di Redattore e lavora nell'ambito della redazione Cronaca, dove, nel 1994, viene promosso Capo Servizio.

Nel 1997 è promosso Vice Capo Redattore e nel 2002 gli viene affidata la responsabilità di Capo Redattore.

Tra il 1998 e il 2002 è autore e conduttore del programma "Radio Anch'io", su Rai Radio 1, e nel 1999 esordisce in televisione conducendo su Rai 2 il programma "Tele anch'io".

Dal 2002 al 2005 è autore e conduttore di numerosi programmi televisivi, tra cui "Enigma" e "Correva l'Anno".

Dal 2004, per sei anni, dirige e conduce il programma "Mi manda Rai3".

Dal 2010 al 2013 è autore e conduttore del programma televisivo "Agorà".

Dal dicembre 2012 al febbraio 2019 è Consigliere di Amministrazione della società Rai Pubblicità.

Nel gennaio 2013 è nominato direttore di Rai 3, incarico che svolge per tre anni.

Nel 2016 è chiamato al Tg2 come Editorialista per le tematiche politiche ed internazionali.

Nel luglio 2017 viene assegnato a Rai 1 con l'incarico di Vice Direttore con la responsabilità dell'unità organizzativa Attualità, Costume, Manifestazioni e Nuovi Format Informativi.

Nel giugno 2018 viene assegnato alle dirette dipendenze del Direttore di Rai 3.

Nell'agosto 2020 viene nominato Direttore della Testata Rai News per la produzione televisiva, della Testata Televideo per la produzione via teletext e della Testata Rainews.it.

Dal novembre 2021 è Direttore della Testata Rai Giornale Radio - "GR1", "GR2", "GR3", "GR Parlamento" - e Direttore di Rai Radio 1.