Impresa trasparente

Contatti per nuovi progetti

I criteri di selezione di Rai Cinema
Contribuire alla realizzazione di un film per Rai Cinema significa:
- valutare la qualità della storia e della sceneggiatura;
- capirne target, genere e ipotetico posizionamento;
- monitorare la solidità del budget e l’affidabilità del produttore che ci propone il progetto;
- valutare le esperienze precedenti dei giovani talenti;
- creare un prodotto che aderisca alle esigenze del pubblico, piccolo o grande che sia, senza escludere nessuno, come richiede la mission del servizio pubblico;
- valutare il potenziale sfruttamento dell’opera in base alle varie finestre: dalla sala per cui un film nasce fino ai canali televisivi;
- collocare l’opera in un quadro d’offerta più ampio che tenga conto della linea editoriale, del piano di produzione e del portafoglio prodotti dell’azienda.

Come proporre un progetto a Rai Cinema

È possibile proporre un progetto all’attenzione di Rai Cinema agli indirizzi di posta elettronica di seguito indicati:
- produzione@raicinema.it per progetti di produzione cinematografica
- cinemadelrealeedocumentari@raicinema.it per progetti di produzione di documentari a prioritario sfruttamento cinematografico.

Il proponente dovrà trasmettere la documentazione di seguito indicata.
Dossier di Sviluppo:
- Sinossi
- Soggetto e/o Trattamento
- Budget di sviluppo
- Presentazione dell’autore (curriculum e lavori pregressi)
- Presentazione della società (curriculum e lavori pregressi)
- Moodboard.

Dossier di Produzione:
- Sinossi
- Sceneggiatura e/o Trattamento
- Budget di produzione
- Piano finanziario
- Piano di lavorazione
- Presentazione del regista e degli sceneggiatori (curriculum e lavori pregressi)
- Presentazione della società di produzione (curriculum e lavori pregressi)
- Ipotesi di Cast (solo per produzioni cinematografiche)
- Moodboard (solo per produzioni cinematografiche).

I soggetti proponenti, al momento dell’invio a Rai Cinema di una proposta di sviluppo o produzione, devono possedere i diritti di utilizzazione e sfruttamento economico e commerciale dei progetti presentati.

La disponibilità di tutta la documentazione suindicata costituisce condizione essenziale per poter effettuare una valutazione più ampia e completa possibile del progetto. Pertanto, in mancanza di tutti i documenti richiesti, la proposta non potrà essere presa in carico e valutata da parte di Rai Cinema.

Con l’invio della documentazione di presentazione delle proposte, di cui ai precedenti punti, il soggetto proponente esprime il proprio assenso al trattamento dei dati ai sensi dell’art.13 del Decreto Legislativo n.196/2003 recante “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”).

Si prega di utilizzare i recapiti indicati in questa pagina del sito esclusivamente per questioni attinenti a progetti di produzione cinematografica e documentaristica a prioritario sfruttamento cinematografico e di NON inviare proposte di acquisto di diritti televisivi di opere audiovisive già realizzate.

Modalità di risposta da parte di Rai Cinema
Rai Cinema, a suo insindacabile giudizio, entro 180 giorni dalla ricezione della documentazione di progetto, comunicherà al proponente se intende o meno approfondire l’analisi del progetto medesimo, potendo a tal fine richiedere eventuale documentazione aggiuntiva.

L’assenza di riscontro da parte di Rai Cinema, decorso il termine di cui sopra dalla presentazione del progetto o dalla fornitura della eventuale documentazione aggiuntiva richiesta, equivarrà ad una risposta di impossibilità di inserire il progetto proposto nei piani di produzione di Rai Cinema.

Le eventuali dichiarazioni di interesse di Rai Cinema non avranno valore vincolante per la Società medesima, ma attesteranno esclusivamente l’interesse di Rai Cinema ad aprire con il soggetto proponente un tavolo di confronto volto ad individuare l’effettiva sussistenza o meno delle condizioni, di reciproco interesse, per lo sviluppo del progetto e/o per la sua eventuale realizzazione; un vincolo giuridicamente rilevante potrà essere assunto solo subordinatamente all'ottenimento di tutte le autorizzazioni aziendali da parte degli organi competenti e al conseguente ed eventuale perfezionamento di un effettivo accordo scritto.
 

Informativa Privacy di Rai Cinema

Informativa Privacy terzi

Corso Sempione 73

20149 Milano

Creative Europe MEDIA Programme of the European Union