RaiUno_logo

In evidenza

Prima puntata

In onda lunedì 30 gennaio 2012 alle 21.10 su Rai Uno

    » Segnala ad un amico
    I fratelli Renzi, Luca e Andrea, non potrebbero essere più diversi. Luca, il maggiore, medico dal futuro promettente, sta per sposare Simona, la figlia del suo primario. Tutto il contrario Andrea, inquieto e incapace di stare lontano dai guai. Un sabato, conoscono Anna, Valentina e Claudia in discoteca e insieme a loro, lì per festeggiare la prossima partecipazione come ballerine a un programma televisivo, si scatenano per l’intera serata. All’alba, dopo una notte di musica e alcool, il ritorno è tragico. Le tre amiche sono in macchina, i fratelli in moto. I due mezzi percorrono la stessa strada fino a quando si scontrano tragicamente con il furgone di Giuseppe Lampronti, un trasportatore che sta per terminare la sua notte di straordinari. Nessuno fa ritorno a casa come pensava e avrebbe voluto. Andrea muore sul colpo. Claudia è in coma. Valentina è ferita al volto. Lampronti perde una gamba. Luca e Anna sono illesi. Le lamiere contorte dell’auto e del furgone, la moto e il bauletto a terra sono la drammatica immagine dell’ennesimo incidente del fine settimana che l’ispettore Bruni deve affrontare. Interrogati, i ragazzi addossano la responsabilità dell’incidente a Lampronti che invece dichiara di non aver invaso la corsia opposta.

    Per l’ispettore Bruni la dinamica appare poco chiara. Le indagini si complicano anche perché la Polizia Stradale rinviene sul luogo dell’incidente un panetto di cocaina. C’è un collegamento fra le due cose? Di chi è la droga? L’ispettore ha dei sospetti su Andrea: è l’unico a risultare positivo agli esami tossicologici. Gli altri sono positivi soltanto ai test alcoolemici. A difendere Andrea dalle accuse è Luca. Secondo lui, il fratello non ha nulla a che fare con la cocaina ritrovata sul ciglio della strada. Lo dichiara convinto all’ispettore e al padre che vuole a tutti costi capire cosa è successo quella notte e soprattutto scoprire chi era davvero il figlio che ha perduto e che ha sempre e soltanto rimproverato. Inizia così un “viaggio” alla scoperta del mondo di Andrea; va nelle discoteche che frequentava rischiando di mettersi nei guai. Nel frattempo, Luca è in difficoltà. Sembra nascondere qualcosa e alcuni suoi comportamenti, anomali per un bravo ragazzo come lui, fanno pensare che non sia del tutto estraneo alla faccenda della droga.

    A Lampronti, tutto sembra irrimediabilmente perduto. È preoccupato per la sua famiglia, per la situazione economica in cui si trova. Sua moglie Sonia gli sta vicino con forza e amore. Riesce anche a far accettare ai due bambini ciò che è successo al padre. Senza prove, Bruni ha la sensazione che il trasportatore non sia responsabile di quanto accaduto: i ragazzi, tutti ubriachi, potrebbero mentire. Ma è costretto a cambiare idea quando scopre che quella notte Lampronti ha avuto un colpo di sonno. L’accusa per lui, a seguito anche dell’acquisizione dei rilievi, è di duplice omicidio colposo; duplice perché Claudia non ce la fa, muore pochi giorni dopo l’incidente. Tutto sembra ormai chiaro. Il giorno del funerale di Andrea, Simona rivela a Luca di essere incinta. La gioia di quel momento viene però cancellata dalla minaccia di Garibaldi, un noto spacciatore della zona. Garibaldi ordina a Luca di restituirgli sessanta mila euro, il prezzo della cocaina presa a credito da Andrea per rivenderla insieme a Luca. Luca era complice di Andrea. Ora ha trenta giorni di tempo.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847