Logo Rai3

Olha Vozna - Ucraina

Il programma è stato realizzato in collaborazione con il Ministero dell'Interno - Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione

e con il cofinanziamento del Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020



Puntate

Juliana Alvarez

Colombia

    » Segnala ad un amico

    Juliana è nata 25 anni fa a Medellin, capitale industriale della Colombia. Il suo abitante più conosciuto è stato, Pablo Escobar, detto il re della cocaina. Juliana è nata nel 1993, anno in cui Escobar è stato ucciso nel corso di un’operazione dell'esercito, ma ancora oggi la sua tomba viene visitata da migliaia di turisti e colombiani, spesso tragicamente affascinati dalla sua figura.

    Juliana ha dovuto lasciare il suo Paese a causa di una malformazione. A Medellin non la poteva curare. La sanità in Colombia è a pagamento e non c'erano chirurghi in grado di intervenire su patologie come la sua. La madre di Juliana si è trasferita in Italia quando lei aveva 15 anni, e dopo pochi mesi l'ha portata con sé. Oggi, grazie agli specialisti dell'Ospedale Gaslini di Genova, Juliana ha riacquistato l'uso della gamba sinistra. Intervenendo qualche anno prima, le avrebbero restituito anche l'uso della mano sinistra.

    Juliana ha prestato servizio volontario, con una chiesa cristiana evangelica, in uno dei quartieri più poveri di Medellin: la Sierra. Con Davide Demichelis torna in questo barrio, ma la polizia vieta di avventurarsi fra le baracche, la tensione è troppo alta. E così, Juliana e Davide si recano un altro quartiere: la Comuna 13. Anche qui, fino a dieci anni fa, nessuno sconosciuto poteva entrare. Lady, orgogliosa di vivere nel barrio, guida la visita.

    Il viaggio poi prosegue verso El Pegnol, una delle maggiori attrazioni turistiche della Colombia: una rocca alta 220 metri. Juliana non si era mai arrampicata sui 650 scalini che portano in cima. Guardando da lassù, ricorda il villaggio dove vivevano i suoi nonni, oggi sommerso dalle acque. A valle è stata costruita una diga. La nonna si è trasferita a Genova insieme a lei.

    Juliana e Davide si recano anche in un villaggio di campagna, Anjol, e incontrano i campesinos che stanno incassando i finanziamenti del governo in cambio della riconversione delle piantagioni di coca. Un'iniziativa figlia degli accordi del 2016 fra il governo ed i guerriglieri delle Farc (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia).

    Rai.it

    Siti Rai online: 847