RAI VATICANO SPECIALI WEB

REPORTAGE E APPROFONDIMENTI Leggi >>

Dio mio
Il racconto spirituale ed umano di personaggi celebri


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


11 GIUGNO

Il Santo  del Giorno
 

san barnaba
GIUGNO XI
 

Barnaba, originariamente chiamato Giuseppe di Cipro ( Cipro,..- Salamina, 61) è stato un apostolo di Gesù. Tradizionalmente considerato il primo vescovo di Milano. Santuario dedicato: Monastero di Salamina nell’isola di Cipro.

Nato con il nome di Giuseppe, era giudeo di famiglia levitica. Secondo gli Atti degli Apostoli si convertì al Cristianesimo poco dopo l'episodio della Pentecoste, vendette tutti i suoi averi e consegnò il ricavato alla Chiesa cristiana appena nata; dopo il battesimo fu rinominato Barnaba, che significa "figlio della consolazione" o "figlio dell'esortazione" in aramaico. Fu lui, divenuto un membro autorevole della prima comunità cristiana, a farsi garante di Salulo di Tarso, ex-persecutore dei cristiani convertitosi a Damasco, che verrà chiamato Paolo.

Quando ad Antiochia iniziò la conversione dei primi cristiani non ebrei, Barnaba vi fu inviato insieme a Paolo, divenendo uno dei capi della comunità. Successivamente si recarono a Cipro e in Asia Minore.

Secondo quanto attestano alcuni cataloghi bizantini sui discepoli del Signore (VII-VIII sec.), Barnaba si recò prima a Roma, insieme a Pietro, poi si spostò velocemente verso il nord d'Italia, per fondare la Chiesa in Milano nel 53 che diventò diocesi. Secondo la leggenda Barnaba continuò a viaggiare e predicare fino a Salamina, dove fu lapidato da alcuni giudei nell'anno 61 d.C. Si racconta che durante il martirio tenesse in mano un vangelo di Matteo.

 

  I SANTI DEL GIORNO

Rai.it

Siti Rai online: 847