RAI VATICANO SPECIALI WEB

REPORTAGE E APPROFONDIMENTI Leggi >>

Dio mio
Il racconto spirituale ed umano di personaggi celebri


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


11 MARZO

Il Santo  del Giorno
 

 san costantino
 
MARZO XI  

 Costantino in inglese Constantine ( 520- 576) regnò sulla Dummonia (Cornovaglia, Inghilterra sud-occidentale) prima di dedicarsi alla vita religiosa. 
Tutto ciò che si sa di certo su Costantino viene da Gildas, che lo chiama "cucciolo tirannico dell'impura Leonessa di Damonia". Per Damnonia si intenda il sud-est dell' Inghilterra e non l'omonimo regno che successivamente si sviluppò nell’odierna Scozia. Gildas critica Costantino anche per aver ripudiato o allontanato o rinchiuso sua moglie allo scopo di commettere molti adulteri. Inoltre, dopo aver giurato di voler fare la pace con i suoi nemici, si travestì da abate, entrò nel santuario dove questi si trovavano e li uccise ai piedi dell'altare. Anche il cavaliere Sir Costantine, che nei racconti di Goffredo di Monmouth successe a Artù sul trono di Britannia, si travestì da vescovo e uccise in una chiesa i due figli del rivale Mordred con cui era in conflitto. Molti ritengono che la figura del cavaliere sia basata su quella storica  di Costantino di Dumnonia.
Ci sono molti personaggi che in quel periodo portano il nome di Costantino, cosa che rende difficile distinguere l'uno dall'altro. Il Costantino di cui stiamo parlando sarebbe quello che incontrò san Petroc, convertendosi al Cristianesimo come discepolo di San Colombano. Dopo aver abdicato in favore del figlio Bledric si dedicò alla vita religiosa. Fondò chiese, attraversò il canale di Bristol e si unì a san David vivendo per molti anni come monaco. Alla fine si ritirò in eremitaggio a Costyneston  vicino a Cardiff. Esistono racconti e  altre storie secondo cui avrebbe viaggiato e predicato nel nord, tra i Pitti, prima di essere martirizzato a Kintyre in Scozia. Secondo Giovanni di Fordun sarebbe stato sepolto a Govan ( Glasgow).

Nel Martirologio si celebrano anche:
 

S. Pionio
A Smirne in Asia, ricordo di S. Pionio, presbitero e martire, 

SS. Trofimo e Thalo
A Laodicea in Siria, ricordo dei SS. Trofimo e Thalo, martiri, che durante la persecuzione dell’imperatore Diocleziano ottenero la corona gloriosa dopo numerosi e terribili tormenti. 

S. Eulogio
A Cordova in Spagna, ricordo di S. Eulogio, presbitero e martire, decapitato per aver pubblicamente testimoniato la sua fede in Cristo.

S. Domenico Cam
A Hung Yen, nel Tonchino, ricordo di S. Domenico Cam, presbitero e martire, che dopo aver trascorso molti anni in prigione e tra i tormenti, condannato infine a morte dall’imperatore Tu-Duc, potè abbracciare quella Croce del Signore che aveva con fermezza intrepida rifiutato di calpestare.

SS. Marco Chong Ui-bae e Alessio U Se-yong
A Sai-Nam-The in Corea, ricordo dei SS. martiri Marco Chong Ui-bae, catechista, e Alessio U Se-yong, che furono insultati e frustati dai loro stessi familiari e vicini

 I SANTI DEL GIORNO

 
 
 

 

 

 


 

Rai.it

Siti Rai online: 847