RAI VATICANO SPECIALI WEB

REPORTAGE E APPROFONDIMENTI Leggi >>

Dio mio
Il racconto spirituale ed umano di personaggi celebri


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


20 GIUGNO

Il Santo  del Giorno
 

san metodio
GIUGNO XX
 

Metodio di Olimpo (250 circa – Calcide di Eubea, 311) è stato vescovo di Olimpo e di Filippi, è venerato dalla Chiesa cattolica e da quella ortodossa. Morì martire nelle ultime persecuzioni romane, sotto l’imperatore Diocleziano.

Metodio  nacque in Licia, nell'Asia Minore, intorno al III secolo e divenne vescovo di Olimpo ( Turchia) e di Filippi ( Grecia). Aveva una cultura filosofica molto ampia e fu un importante teologo e scrittore. Nelle sue opere combatté con successo varie tesi eretiche di Origene. In particolare, conservando un grande rispetto nei confronti di altri filosofi e teologi, attaccò la dottrina secondo la quale il corpo degli uomini, al momento della resurrezione, non sarebbe lo stesso che essi avevano in vita, avversò anche l'altra dottrina (di stampo platonico) che affermava la preesistenza dell'anima alla nascita fisica, e infine si oppose fermamente alla teoria (sempre origenista) dell'eternità del mondo. Sono pervenuti trattati Sul libero arbitrio e  Sulla resurrezione, in cui controbatteva le concezioni del tempo. Il Symposium è l'opera principale di Metodio, dieci vergini intervengono successivamente sul tema della verginità, della fecondità e della procreazione. La coppia umana è contemplata quale strumento della perenne fecondità di Dio: il Creatore continua a plasmare l'uomo perennemente. Le rivelazioni di San Metodio sono fra le più antiche profezie cristiane 
 

. 

Nel  Martirologio  si celebrano:
 

 

 

  I SANTI DEL GIORNO

Rai.it

Siti Rai online: 847