RAI VATICANO SPECIALI WEB

REPORTAGE E APPROFONDIMENTI Leggi >>

Dio mio
Il racconto spirituale ed umano di personaggi celebri


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


8 LUGLIO

Il Santo  del Giorno
 

santi aquila e priscilla
LUGLIO VIII

Aquila e Priscilla erano due coniugi giudei convertiti al Cristianesimo e appartenenti alla prima generazione cristiana. Vivevano a Roma dove erano fabbricanti di tende. Si parla di loro negli Atti degli Apostoli. A loro è’ stata dedicata una chiesa nel quartiere Portuense, in via Pietro Blaserna, Roma.
Priscilla è diminutivo di Prisca e appare negli Atti degli Apostoli; invece nelle lettere paoline appare sempre la forma originale Prisca. Per questo motivo alcuni identificano Priscilla con santa Prisca, patrona delle catacombe romane, morta con il marito per decapitazione.
Lasciarono Roma in seguito all'espulsione voluta dell'imperatore Claudio contro i giudei (anno 49 o 50) e si stabilirono a Corinto, dove diedero ospitalità all'apostolo Paolo di Tarso durante la sua prima visita alla città; lavoravano insieme, visto che erano dello stesso mestiere. Accompagnarono Paolo a Efeso, istruirono l'alessandrino Apollo, ospitarono di nuovo l'apostolo Paolo per tre anni durante il suo terzo viaggio missionario, e nella loro casa si riuniva la comunità cristiana. Lasciarono Efeso per Roma, probabilmente dopo la sommossa provocata dall'argentiere Demetrio. Dovettero lasciare nuovamente la città, probabilmente per la persecuzione di Nerone, e si stabilirono un'altra volta a Efeso dove furono condannati e decapitati.

 

Nel Martirologio si celebrano : 
 

S. Gliceria
A Eraclea in Tracia, ricordo di Santa Eraclea, martire.

S. Procopio
A Cesarea di Palestina, ricordo di S. Procopio, martire, che, sotto Diocleziano, condotto dalla città di Scitopoli a Cesarea, fu decapitato per essersi dichiarato cristiano per ordine del giudice Fabiano.

S. Pancrazio
A Taormina, in Sicilia, ricordo di S. Pancrazio, vescovo e martire, che per primo ha governato questa Chiesa.

S. Chiliano
A Würzburg, in Germania, ricordo di S. Chiliano, martire, che, originario dell'Irlanda, giunse in queste terre per predicare il Vangelo, e vi consumò il suo martirio per la sua limpida difesa dei costumi cristiani.

SS. monaci Abramiti
A Costantinopoli, passione dei SS. monaci Abramiti, che consumarono il loro martirio sotto l'imperatore Teofilo, a causa della devozione da loro tributata alla sacre Immagini.

S. Giovanni Wu Wenyin
A Yongjenin, nella provincia cinese dello Hebei, ricordo di S. Giovanni Wu Wenyin, martire, che, catechista, durante la persecuzione suscitata dai "Boxer", fu condannato a morte per non aver voluto abbandonare la fede cristiana.


  I SANTI DEL GIORNO

Rai.it

Siti Rai online: 847