RAI VATICANO SPECIALI WEB

REPORTAGE E APPROFONDIMENTI Leggi >>

Dio mio
Il racconto spirituale ed umano di personaggi celebri


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


1 OTTOBRE

Il Santo  del Giorno
 

santA TERESA DI GESù BAMBINO
OTTOBRE I°
 

Thérèse Françoise Marie Martin (Alencon, 2 gennaio 1873- Lisieux, 30 settembre 1897) è stata una monaca cristiana, mistica e drammaturga francese,, meglio nota come santa Teresa di Gesù Bambino, nome con il quale è venerata dalla Chiesa cattolica. Appartenente all’Ordine delle Carmelitane, presso il monastero di Lisieux,  è stata chiamata affettuosamente Santa Teresina. La sua festa liturgica ricorre il 1° ottobre. Proclamata dottore della Chiesa, è patrona dei missionari dal 1927 e, dal 1944, assieme a Giovanna d’Arco, anche patrona di Francia.

Figlia di una coppia che commerciava in oreficeria, Thérèse perde sua madre all'età di quattro anni e mezzo. Viene accudita dalle due sorelle maggiori, che una dopo l'altra entrano al Carmelo di Lisieux,di Lisieux, facendo però così rivivere alla bambina quel sentimento di abbandono già provato con la perdita della madre. Malgrado ciò Teresa sente ben presto una chiamata alla vita religiosa e entra come le sue sorelle al Carmelo di Lisieux, all'età di quindici anni. Dopo nove anni di vita religiosa, di cui i due ultimi passati in una "notte della fede", Teresa muore di tubercolosi il 30 settembre 1897.

L'impatto delle sue pubblicazioni postume, tra cui Storia di un'anima pubblicata poco tempo dopo la sua morte, è stato notevole.

La novità della sua spiritualità, chiamata anche teologia della "piccola via", dell'infanzia spirituale, ha ispirato numerosi credenti. Teresa propone di ricercare la santità, non nelle grandi azioni, ma negli atti quotidiani anche i più insignificanti, a condizione di compierli per amore di Dio.

Considerata da Pio XI come la "stella del suo pontificato", è stata da lui beatificata nel 1923 e poi canonizzata nel 1025.

Le sue spoglie mortali sono custodite nella Basilica di Lisieux edificata in suo nome. E’ il secondo luogo di pellegrinaggio di Francia,  solo dopo Lourdes.

 

Nel Martirologio si celebrano:

S. Piatone

A Seclin in Francia, ricordo di S. Piatone, evangelizzatore degli abitanti di Tournai e martire. 

SS. Verissimo, Massima e Giulia

A Lisbona in Portogallo, ricordo dei SS. Verissimo, Massima e Giulia, martiri.

S. Geraldo Edwards

A Canterbury in Inghilterra, ricordo di S. Geraldo Edwards, presbitero e martire, che, ordinato sacerdote in Francia e ritornato in patria mentre infuriava la persecuzione di Elisabetta I, portò a compimento a il suo martirio sul patibolo dopo lunga prigionia. Insieme con lui patirono i BB. Roberto Wilcox e Cristoforo Buxton, presbiteri, anch’essi - come Edwards - perché sacerdoti cattolici, e Roberto Widmerpool, per aver aiutato un sacerdote.


  I SANTI DEL GIORNO

Rai.it

Siti Rai online: 847