RAI VATICANO SPECIALI WEB

REPORTAGE E APPROFONDIMENTI Leggi >>

Dio mio
Il racconto spirituale ed umano di personaggi celebri


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


25 MAGGIO

Il Santo  del Giorno
 

san gregorio VII
MAGGIO XXV

Gregorio VII, nato Ildebrando Aldobrandeschi di Soana (Soana, 1020-Salerno, 25 maggio 1085). Fu il 157º papa della Chiesa cattolica dal 1073 fino alla sua morte.

Gregorio fu il più importante fra i papi che nell'XI secolo misero in atto una profonda riforma della chiesa, ma è noto soprattutto per il ruolo svolto nella lotta per le investiture, che lo pose in contrasto con l'Imperatore Enrico IV che, dopo essere stato scomunicato, andò a Canossa per inginocchiarsi ed essere redento. Nel castello matildico una lapide ricorda lo storico evento con la dicitura QUI NON FU VERSATO SANGUE MA LACRIME DI UN IMPERATORE.

All'influenza di Ildebrando si devono attribuire due importanti indirizzi politici, durante il pontificato di Niccolò II e guidarono l'operato della Curia nel corso dei decenni successivi: il riavvicinamento con i Normanni nell'Italia meridionale, e l'alleanza con il movimento "democratico", e di conseguenza anti-germanico, dei Patarini nell'Italia settentrionale.

Alla morte di papa Alessandro II ( 21 aprile 1073) l'abate Ildebrando divenne Papa con il nome pontificale di Gregorio VII. Il cardine del programma politico-ecclesiastico di Gregorio VII va ricercato nella rivendicazione dell'indipendenza della Chiesa. Il culto tributatogli sin dalla morte venne ratificato nel 1606 da papa Paolo V, che ne proclamò la santità.

 

 

Nel  Martirologio  si celebrano:
 

S. Canione
Ad Atella in Campania, ricordo di S. Canione, vescovo e martire.

S. Dionigi Ssebuggwawo
A Munyonyo in Uganda, ricordo di S. Dionigi Ssebuggwawo, martire, che, a soli sedici anni di età, avendo confermato al re Mwanga di aver insegnato i rudimenti della fede cristiana a due servi di corte, fu per questa risposta trafitto con una lancia dallo stesso re.

SS. Cristoforo Magallanes e Agostino Caloca
A Catatlan presso Guadalajara, in Messico, ricordo dei SS. Cristoforo Magallanes e Agostino Caloca, presbiteri e martiri, che, durante la persecuzione messicana, confidando solo in Cristo Re, conseguirono la corona del martirio.

  I SANTI DEL GIORNO

Rai.it

Siti Rai online: 847