RAI VATICANO SPECIALI WEB

REPORTAGE E APPROFONDIMENTI Leggi >>

Dio mio
Il racconto spirituale ed umano di personaggi celebri


L'uomo in bianco
L'UOMO IN BIANCO


16 DICEMBRE

Il Santo  del Giorno
 

 santa Adelaide
 
Dicembre XVI

Adelaide (Borgogna, 931- monastero di Selz, 16 dicembre 999) Fu regina consorte dei Franchi durante le dominazioni straniere in Italia come moglie di Lotario, poi come moglie di Ottone I ed imperatrice reggente del Sacro Romano Impero, del Regno di Germania e d’Italia dal 991 al 995 come tutrice dell’erede al trono, Ottone II. Proclamata santa da Papa Urbano II nel 1097. La sua tomba fu distrutta e le reliquie furono disperse.
Adelaide, all'età di 16 anni sposò Lotario e si guadagnò la fama di cristiana esemplare, soprattutto per il grande amore verso i più poveri e gli emarginati.
Adelaide rimase vedova dopo circa tre anni. Infatti Lotario morì, nel 950, probabilmente avvelenato dal rivale Berengario II che gli successe sul trono d'Italia.
Adelaide, secondo lo storico e vescovo cattolico, tedesco, Tietmaro di Merseburgo, rimase vedova per la seconda volta il 7 maggio 973, divenendo la più importante consigliera del figlio, l'imperatore, Ottone II, assieme alla nuora, la principessa bizantina Teofano.
Adelaide era una donna colta: parlava quattro lingue ed era molto istruita. Esercitò una grande influenza sulla politica imperiale, sia in Italia che in Germania.
Quando Ottone II divenne maggiorenne, Adelaide si dedicò ad opere caritative e promosse la fondazione di conventi. Ebbe un grande interesse per la riforma cluniacense, che sostenne con forza. Negli ultimi anni si ritirò nel convento di Seltz, in Alsazia settentrionale, dove, secondo gli Annales Necrologici Fuldenses, morì il 16 dicembre 999 e dove fu sepolta. La sua tomba non è giunta sino a noi.  
Viene commemorata il 16 dicembre. Sino all'epoca della riforma la sua tomba fu mèta di pellegrinaggi, ma quest'usanza venne meno con la scomparsa delle reliquie.

Nel Martirologio si celebrano:

SS. Martiri d’Africa
Celebrazione della memoria delle numerose SS. Vergini che, in Africa, durante la persecuzione vandalica, sotto re Unnerico, furono uccise colpite da mazze e lame arroventate per non aver rinnegato la propria fede.

 

 

 

 

 

 

 


 I SANTI DEL GIORNO

 
 
 

 

 

 


 

Rai.it

Siti Rai online: 847