rai5_logo.png


Stesso mare (Lo)

In onda Martedi 7 giugno 2011 all'1.35

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Petruzzelli di Bari per la prima mondiale dell’opera contemporanea LO STESSO MARE, composta da Fabio Vacchi e tratta dall’omonimo romanzo dello scrittore israeliano Amos Oz.

    La regia teatrale è firmata da Federico Tiezzi, con le scene di Gae Aulenti. Sul podio dell’Orchestra della Fondazione Petruzzelli, Alberto Veronesi. Centrale il ruolo delle voci narranti Sandro Lombardi, Giovanna Bozzolo e Graziano Piazza che scandiscono il ritmo della rappresentazione.
    Julian Tovey è Albert, Yulia Aleksyuk canta Dita, Chiara Taigi interpreta Bettin, Sabina Macculi è Nadia, Giovanna Lanza è Miriam, Stefano Pisani canta Ghighi, Danilo Formaggia è Dobi.

    Racconta Vacchi alle telecamere di “Prima della Prima”: “Ho cercato di restituire la sperimentalità della scrittura letteraria di Oz, fatta di capitoletti brevissimi, quasi dei flash, dove si alternano la scrittura prosastica, la prosa poetica e la poesia vera e propria. Ho tentato una sorta di esperimento formale dal punto di vista del teatro musicale; cioè, anch’io ho messo insieme tutte le possibili esperienze di teatro musicale europeo, riferendomi non soltanto alla tradizione dell’opera italiana, ma anche al Singspiel e al melologo.” E ancora: “Lo Stesso Mare è una storia fatta di sfumature, non c’è mai niente di estremamente e precisamente dichiarato, detto, o che avviene, in modo perentorio: sono accenni, sfumature. In qualche modo l’erotismo è il collante fra tutti i personaggi. E’ un eros senza dogmi, senza vincoli moralistici o perbenisti. Un eros dove alla fine tutti si incontrano e poi percepiscono, introiettano, l punto di vista degli altri.”

    La regia televisiva di questa puntata è di Daniele Biggiero.

    Guarda la Fotogallery >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847