Con Rai Cinema il VR sbarca ancora sul red carpet

Grazie a Rai Cinema è stato possibile vivere in diretta le emozioni del red carpet della Festa del Cinema di Roma in Virtual Reality 360°. Dopo Venezia, anche a Roma tutti gli utenti hanno avuto la possibilità di vivere il tappeto rosso della rassegna cinematografica in prima persona.

Le emozioni del red carpet

Il red carpet del film "Il mistero della casa del tempo" del regista Eli Rothcon il premio Oscar Cate Blanchett, è stato infatti trasmesso in diretta in VR 360° con una regia di 4 telecamere sulle pagine Facebook di Rai Cinema Channel e 01 Distribution: una prospettiva privilegiata, realizzabile solo grazie alla tecnica immersiva VR che ha regalato agli utenti la possibilità di vivere il tappeto rosso in prima persona.

 

La Virtual Reality, un nuovo paradigma nell’entertainment

La Virtual Reality è un’innovazione tecnologica che costituisce un nuovo paradigma nell’entertainment e nello scenario mediatico attuale. Un sistema basato sulla realizzazione e fruizione di contenuti basata sull’interazione e sull’immersività. Un ambito in continua evoluzione che nei prossimi anni diventerà accessibile al grande pubblico grazie a nuovi devices (come il visore stand alone Oculus Go) ed ad una crescente offerta di contenuti (videogiochi, film, news)


 

Il corner VR di Rai Cinema presso Casa Alice 

Inoltre, come accaduto a Venezia, anche al Festival del Cinema di Roma è stato installato un corner VR di Rai Cinema presso Casa Alice dove tutti i visitatori hanno potuto partecipare a "The virtual reality cinema experience": un’esperienza immersiva in cui Rai Cinema ha dato al pubblico la possibilità di scoprire cortometraggi e contenuti esclusivi in Virtual Reality 360 con OCULUS GO, un visore di realtà virtuale. Un’occasione unica per Rai Cinema di incontrare il pubblico dando loro la possibilità di vivere un’esperienza innovativa e tecnologicamente evoluta.