Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Associazioni

  • SOS Villaggi dei bambini

    SOS Villaggi dei Bambini

    Associazione : SOS Villaggi dei bambini

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI

 

Dal 1963, in Italia, l’Associazione si impegna a favore dei bambini privi di cure familiari o a rischio di perderle, offrendo loro cure e protezione.

SOS Villaggi dei Bambini è parte del network di SOS Children’s Villages, la più grande Organizzazione a livello mondiale impegnata da oltre 70 anni affinché i bambini e i ragazzi che non possono beneficiare di

adeguate cure genitoriali crescano in una situazione di parità con i propri coetanei, concretizzando appieno

il proprio potenziale e la possibilità di vivere una vita indipendente.

SOS Children’s Villages lavora in 137 Paesi e territori con i bambini e le famiglie vulnerabili e a rischio di disgregazione in ottica preventiva, per creare un ambiente favorevole alla crescita dei bambini e ragazzi.

In 70 anni si è presa cura direttamente di 4 milioni di persone in tutto il mondo: 255mila attraverso i Programmi di accoglienza di tipo familiare e 3,7 milioni grazie a Programmi di sostegno familiare.

In Italia promuove i diritti di oltre 33.000 bambini e giovani e si prende cura di oltre 800 persone attraverso 6 Villaggi SOS - a Trento, Ostuni (Brindisi), Vicenza, Roma, Saronno (Varese), Mantova - un Programma di affido familiare interculturale a Torino e un Programma di sostegno psicosociale per Minori Stranieri Non Accompagnati in Calabria.

SOS Villaggi dei Bambini è membro del Comitato nazionale per la piena integrazione sociale e lavorativa di ragazze e ragazzi fuori dalla famiglia di origine, del Gruppo di lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, del Coordinamento PIDIDA Nazionale e Lombardia, del Tavolo ex l. 47 per l’attuazione della legge sui MSNA, dell'Osservatorio per il contrasto della pedofilia e pornografia minorile, dell’alleanza Investing in Children, della rete #5BuoneRagioni e dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo sostenibile (ASviS). L’Associazione è stata membro dell’Osservatorio Nazionale dell’Infanzia e Adolescenza dal 2011 al marzo 2019.

 

COSA FACCIAMO

Accogliamo ogni giorno i bambini che non hanno le cure di una famiglia affinché ricevano sostegno e protezione, siano accompagnati nella crescita e possano costruirsi un futuro migliore.

Per ogni bambino promuoviamo e realizziamo la soluzione più adatta ai suoi bisogni, garantendo un’accoglienza e cure di qualità, nei Villaggi SOS o attraverso una rete di famiglie affidatarie.

Sosteniamo i care leavers che escono dai nostri programmi attraverso percorsi personalizzati volti a rafforzare le loro capacità, accompagnandoli nella transizione alla vita indipendente e aiutandoli a inserirsi nel mondo del lavoro e nella ricerca di un’abitazione autonoma.

Per noi è prioritario che ogni bambino possa vivere con la famiglia di origine. Se questa rappresenta un rischio per la crescita del bambino o del ragazzo, promuoviamo servizi di sostegno familiare, mirati a prevenire la separazione dei bambini dai genitori o dai parenti. Anche quando l’accoglienza si rende necessaria, continuiamo a lavorare - se possibile - insieme alla famiglia d’origine, per facilitare il suo rientro a casa.

Ci impegniamo affinché i minorenni migranti (spesso non accompagnati) che arrivano nel nostro Paese possano superare le molteplici sfide dell’integrazione, attraverso il sostegno psicosociale, la promozione dell’affido familiare, l’apprendimento della lingua, il supporto all’inserimento scolastico e lavorativo.

Lavoriamo inoltre con le famiglie migranti, principalmente nuclei composti da mamme con bambini, offrendo loro interventi integrati di protezione e integrazione.

In situazioni di emergenza, con la nostra esperienza, le nostre strutture e insieme ai nostri partner presenti sui territori colpiti, ci concentriamo sulla cura di minorenni non accompagnati o separati dalla famiglia. Diamo loro accoglienza, creiamo spazi a misura di bambino, assicuriamo sostegno psicologico e sociale.

Per prevenire la loro separazione dalla famiglia offriamo cure sanitarie, cibo, alloggio, servizi educativi.

Nelle comunità in cui mancano le infrastrutture adeguate gestiamo asili e scuole, rafforziamo l’istruzione pubblica, supportiamo le comunità nel miglioramento delle strutture e dei servizi medici, affinché ogni bambino riceva l’assistenza sanitaria di base, gestiamo centri medici specializzati, per contrastare malattie prevenibili che possono compromettere la stabilità familiare lavorando insieme alle autorità locali dei Paesi in cui operiamo.

Portiamo avanti azioni di Advocacy verso le Istituzioni e gli enti di riferimento con l'obiettivo di migliorare le condizioni dei bambini e dei ragazzi che hanno perso le cure della loro famiglia o sono a rischio di perderle. Ci adoperiamo perché sia garantita la loro partecipazione ai processi decisionali che li riguardano.

 

 

www.sositalia.it