LUPO

LUPO

Audiodescrizione del Cartone animato "Lupo". "Lupo" è un eroe con moltissima immaginazione e un sacco di idee per rendere la vita, sua e dei suoi amici nella prateria, più piacevole. E se un giorno come un altro può rivelarsi una fantastica avventura... allora tanto meglio! C'è un problema di siccità? Uno dei suoi amici si è fatto male? Nessuno ha mai provato prima a navigare un fiume con una canoa? Nessuna sfida è troppo grande per Lupo, nessun ostacolo insormontabile, perché lui ha sempre un'idea. Regia: Paul Leluc

69. Il lupo che voleva salvare Titi

(durata 7 minuti)

Lupo fa un incubo in cui ha un incidente in barca con Titì. E se fosse un sogno premonitore? C'è da dire che, una volta sveglio, Lupo nota molte similitudini tra il suo sogno e la realtà… abbastanza da mettergli dei dubbi. E quando viene a sapere che Titì ha intenzione di fare un giro in barca, è troppo. Lupo ne è sicuro: Titì è in pericolo e la sua missione del giorno è proteggerla! Ma nonostante le buone intenzioni, Lupo diventerà il peggior incubo di Titì!

68. Il lupo che voleva rifare la foto di Alfredo

(durata 7 minuti)

Alfredo chiede a Valentino di incorniciargli la bella foto delle sue performance invernali, dove lo si vede nel bel mezzo di una piroetta sugli sci, davvero straordinaria. Per errore, a Lupo la foto sfugge di mano e finisce distrutta sotto il tagliaerba di Giosuè! Per fortuna Alfredo non se ne è reso conto. Lupo si mette in testa di rifare proprio lo stesso scatto e di regalarlo incorniciato ad Alfredo, senza dirgli che è un falso. Ne sarà capace?/p>

67. Il lupo che voleva ritrovare il più forte del mondo

(durata 7 minuti)

In una notte stellata, Lupa, Lupo e Luigione vedono un meteorite schiantarsi nella foresta. Sulla base di un fumetto di supereroi, Luigione afferma che il meteorite potrebbe conferire dei superpoteri! Cosa?! A Lupo viene un'illuminazione. Per tutti i peli di lupo! Ma certo! Lui sa come fare! Troverà il meteorite e diventerà il più forte del mondo! Nel cratere, Lupo recupera un semplice sassolino che crede essere il meteorite. La suggestione fa il suo effetto e Lupo si crede il più forte del mondo… fino al momento in cui Valentino fa la sua comparsa con il vero meteorite…proprio nel momento in cui Lupo ha più bisogno della forza!

66. Il lupo che voleva ritrovare il suo orsacchiotto

(durata 7 minuti)

Ippopolita è andata a svegliare Lupo e scopre che dorme ancora con il suo orsacchiotto. Meravigliata, spiega a Lupo che deve separarsene. Solo così potrà crescere e diventare un campione! Convinto, Lupo si separa dal pupazzo facendolo volare via attaccato a un palloncino. Ma se ne pente subito! Il suo Lupy gli manca e senza di lui non riesce a concentrarsi durante una partita di pallacanestro. Ippopolita e Valentino dovranno aiutare Lupo a ritrovarlo!

65. Il lupo che voleva fare il giustiziere

(durata 7 minuti)

È inverno e Lupo è in pensiero per Titì, che nella sua caverna non ha nemmeno una porta per ripararsi dal freddo. I suoi amici, invece, hanno tutto quello che serve per stare al caldo e non è giusto! Vestito da Lupo giustiziere mascherato, farà di tutto perché Titì abbia una casa accogliente… servendosi delle cose degli amici. Ben presto, però, Lupo si rende conto di aver esagerato e decide di restituire tutto. Ma Titì sorprende il Lupo mascherato e, da quel momento, la situazione va fuori controllo: gli amici litigano e si accusano reciprocamente di furto. Come farà Lupo giustiziere a risolvere la situazione e a far tornare i suoi amici come prima?

64. Il lupo che voleva portare Lupa in mongolfiera

(durata 7 minuti)

Da quando Lupo si rende conto di regalare a Lupa sempre lo stesso mazzo di fiori, ha solo un'idea in mente: scoprire dei fiori nuovi. Si imbarca allora con Lupa e Pizzicorina in un'avventura in mongolfiera verso una montagna dove si dice che cresca un fiore sconosciuto. Ma tra le trasformazioni di Pizzicorina, la tempesta in arrivo e l'imperizia di Lupo, riusciranno i nostri amici a raggiungere la montagna?

63. Il lupo che voleva formare una band

(durata 7 minuti)

Titì ha ritrovato nelle sue valigie… il Corno dell'Himalaya, il cui suono potente scompiglia Lupo e Lupa! La Yeti adora il suo Corno: le ricorda tanto le sue montagne! E poi, ha sempre sognato di suonarlo in un gruppo, senza mai osare… Ehi, ma… Lupo ha un'idea geniale: «Per tutti i peli di lupo! Ma certo! Ci sono! Metterò su un gruppo musicale!» Con Titì, e anche con Lupa! Si chiameranno i "Lupi Luposissimi"! Ma che tipo di musica suoneranno? Titì propone… musica dell'Himalaya! Con uno yeti tam-tam e una marimba-yeti! Si comincia! Ma attenti ai disastri!

62. Il lupo che voleva fare il maestro di scuola

(durata 7 minuti)

Lupo adora spiegare le cose agli amici e quindi diventerà un maestro di scuola! Lo ritroviamo in aula davanti a tutti i suoi alunni appassionati: sì, perché Lupo non è un maestro come gli altri, è allegro, ispirato, insegna cose incredibili… e sbagliate! Trasportato dalla sua passione, racconta infatti a Ippopolita che le stelle cadenti sono dei piccoli gnomi luminosi che cadono sulla Terra e si nascondono nella vegetazione… Non serve aggiungere altro perché la viaggiatrice organizzi una lezione notturna con tutti gli allievi per assistere di persona alla straordinaria discesa degli gnomi… Il Maestro Lupo come ne verrà fuori?

61. Il lupo che voleva tornare indietro nel tempo

(durata 7 minuti)

Disastro! Lupo ha rotto la boccia di Elvis, il pesce rosso di Lupa. Niente da fare, non si può tornare indietro… tranne che costruendo una macchina per riavvolgere il tempo e tornare nel passato! È ciò che farà Lupo, o almeno quello che crede lui, visto che in realtà la sua macchina non funziona. Perché non ci resti troppo male, gli amici si adopereranno per fargli credere che la macchina funziona "sul serio"…

60. Il lupo che voleva salvare la principessa

(durata 7 minuti)

Frugando nella sua rimessa, Lupo si ritrova "travestito" come il leggendario cavaliere Lancillupo, quello che ha salvato la principessa e combattuto contro i mostri! Allora a Lupo e ai suoi amici viene in mente di ripetere la sua impresa. Poco dopo, nei pressi delle rovine del castello, Lupo interpreta il cavaliere Lancillupo e Alfredo il suo scudiero. Devono salvare la principessa Ippopolita dalle amiche che impersonano le guardie. Ma durante il gioco, scoprono la statua del cavalier Lancillupo, che ha lasciato un messaggio. È la prova che è esistito veramente! Come Lancillupo, Lupo e Ippopolita dovranno affrontare dei terribili pericoli, tra cui un ragno gigante!

59. Il lupo che voleva fare un safari

(durata 7 minuti)

Lupo scopre che Ippopolita è un'esperta di safari naturalistici e le chiede il suo aiuto per andare in spedizione a osservare la deposizione delle uova degli Spennacchioni. Il loro safari, però, non va come avevano previsto. Ippopolita confessa a Lupo che la sua esperienza in materia di safari è in realtà molto limitata e che forse ha esagerato un po' con le sue competenze…

58. Il lupo che voleva compiacere Ippopolita

(durata 7 minuti)

Oggi fa così caldo! Ippopolita invidia Lupa, che ha ricevuto dei cocktail belli freschi, omaggio di un misterioso benefattore. Basta questo perché a Lupo venga voglia di fare contenta Ippopolita! Travestito da Lupo mascherato, diventerà il suo "sconosciuto che le vuole bene", rinfrescandola! Ma Lupo esagera… al punto che i suoi gelidi tentativi fanno prendere un raffreddore a tutti e due! Ippopolita, su tutte le furie, vuole ridurre in polpette il suo misterioso benefattore!

57. Il lupo che voleva nuotare come un pesce

(durata 7 minuti)

Lupo perde una gara di nuoto contro Alfredo. Però a Lupo piacerebbe proprio nuotare come un pesce! Luigione gli dice che è possibile. Per farlo, bisogna che ritrovi i suoi istinti di pesce-lupo, ben nascosti da qualche parte dentro di sé. Lupo si fa prendere dall'entusiasmo. Per tutti i peli di lupo! Ma certo! Sa cosa fare! Vuole nuotare come un pesce. Ippopolita diventa la sua allenatrice, visto che afferma di aver conosciuto un vero pesce-lupo…

56. Il lupo che voleva trovare il cristallo meraviglioso

(durata 7 minuti)

Luigione mostra tutto orgoglioso a Lupo la sua collezione di cristalli vulcanici, che ha ricevuto da un suo lontano antenato. Lupo nota che la collezione non è completa. Eh sì, purtroppo! Luigione non sa perché, ma il suo antenato non era riuscito a ottenere il "cristallo meraviglioso". Lupo trova una mappa che mostra dove si trova il cristallo. È persino vicino a loro! I nostri due avventurieri partono immediatamente per permettere a Luigione di completare la sua collezione! Non sanno però che non bisogna assolutamente toccare quel cristallo… perché, come scopre Lupa dopo la loro partenza, c'è un mostro peloso che si aggira in un sotterraneo. Riuscirà Lupa a salvare i suoi amici?

55. Il lupo che voleva assaggiare tutto

(durata 7 minuti)

Ispirato da Ippopolita che gli racconta quello che ha assaggiato nei suoi viaggi, Lupo decide di voler assaggiare tutto e va alla ricerca di nuovi ingredienti e sapori. Assieme, esplorano il mondo e finiscono per visitare la grotta di Pizzicorina, con le sue innumerevoli piante e pietre commestibili. Per cercare di sorprendere le papille di Ippopolita, Lupo decide di preparare un piatto senza precedenti con gli ingredienti trovati nella grotta, ma purtroppo assaggia un fiore… che lo fa gonfiare come un pallone e prendere il volo!

54. Il lupo che non voleva mai più annoiarsi

(durata 7 minuti)

Lupo si annoia nonostante tutti gli sforzi di Lupa per intrattenerlo! Hanno giocato a tutti i giochi, sceso il fiume in canoa, scalato la montagna più alta, ma Lupo si annoia! Lupa gli consiglia allora di riordinare la camera! Quand'ecco che Lupo riceve una freccia con la punta a ventosa, con allegato un messaggio! Un misterioso bandito mascherato gli dà appuntamento alla vecchia miniera e lui dovrà andarci vestito da cowboy! Oooh! Si lancerà nell'avventura assieme a Ippopolita che è stata sceriffo nel Far West: non è tempo di annoiarsi!

53. Il lupo che voleva inventare delle parole

(durata 7 minuti)

Lupo non riesce a dire a Titì che i suoi dolcetti sanno di calzino ammuffito e finisce per inventare una parola per descriverli: «Titì, i tuoi dolcetti sono gulposi!». La Yeti la prende così bene che a Lupo viene un'idea: ogni volta che non avrà il coraggio di dire una verità scomoda a un amico, inventerà una parola per farlo contento... Ma la situazione rischia di precipitare quando, per una manovra maldestra di Ippopolita, viene svelato a tutti il vero significato delle parole. Gli amici sono tutti offesissimi! Lupo dovrà dare prova di inventiva per riconquistare la loro fiducia...

52. Il lupo che voleva svelare il segreto dell'oggetto misterioso

(durata 7 minuti)

Uscendo di casa, Lupo viene colpito sulla testa da uno strano bastone contorto, caduto dal cielo. Cos'è questa roba? Per scoprire il mistero, Lupo lo mostra agli amici e ognuno fa la sua ipotesi stravagante… È un utensile da cucina? Uno spazzolino da denti per Yeti? Secondo Lupa, è un oggetto molto prezioso. L'ha già visto in uno dei suoi viaggi e lo riconosce: è lo Scettro sacro del faraone Tutankalup! E se non lo rimetteranno in fretta nel suo sarcofago, Lupo subirà gli effetti di una terribile maledizione...

51. Il lupo che voleva essere fan di Lupa

(durata 7 minuti)

Per fare piacere a Lupa, di cui ammira le doti di flautista, Lupo decide di diventare il suo più grande ammiratore. Non è mai a corto d'idee e si dà un gran da fare per celebrare la sua "idola". Crea anche un fanclub, i Lupa-Boys, e organizza un concerto con cui Lupa diventerà una star. Se non fosse che, ecco, l'entusiasmo di Lupo è eccessivo, esagera, e non si rende conto di infastidire Lupa… perfino in scena. Riuscirà a convincerla a tornare? Per fortuna Lupo ha diversi assi nella manica!

50. Il lupo che voleva rendere tutti felici - Parte 3 – Benvenuta Ippolita

(durata 7 minuti)

Lupo e i suoi amici salvano Titì da una caduta nella grande cascata… Fiuuu, ci è mancato poco! Ora resta solo da fare la conoscenza di Ippopolita, che somiglia molto a Luigione. E' stata lei a intrufolarsi nei giardini di notte! Ippopolita, una simpatica viaggiatrice dalle maniere un po' rozze, confessa di essere venuta a farsi un giro nella prateria nell'intervallo tra due viaggi in paesi lontani… Lupo si offre subito di ospitarla a casa sua, ma la convivenza si rivela un insuccesso, perché Ippopolita non conosce le buone maniere e non sa vivere in comunità… Lupo, stremato, inscena una grossa bugia per farle venire voglia di andarsene, ma, facendo così, la rende molto triste… Per un Lupo Felicioso, non è questa la cosa peggiore?

49. Il lupo che voleva rendere tutti felici - Parte 2 – Luigione non è più Luigione

(durata 7 minuti)

Lupo viene svegliato di soprassalto dagli amici terrorizzati: tutti sono convinti di aver visto Luigione introdursi di nascosto nei loro giardini durante la notte, com'è possibile? Lupo non dice loro nulla del piccolo training della felicità che ha tenuto la sera prima, tuttavia si reca da Luigione per chiarire la faccenda… Quest'ultimo, però, giura di non aver fatto niente e di aver dormito tutta la notte… Lupo e gli amici vorrebbero proprio credere alla sua buona fede, ma allora chi è l'abusivo-distruttore? Finirà per incrociarlo per caso Titì sulle rive del fiume: la Yeti è talmente sorpresa di ritrovarsi davanti un sosia di Luigione, ma al femminile e in versione ippopotamo, da cadere all'indietro nell'acqua!

48. Il lupo che voleva rendere tutti felici - Parte 1 - Lupo mercante di felicita

(durata 7 minuti)

Lupo sente di avere il dono di rendere felici gli altri e decide quindi di dedicare la propria vita a diffondere la felicità attorno a sé! Allegro e spensierato, gironzola per la prateria per portare la felicità agli amici… Lupo Felicioso capita al momento giusto, perché Luigione ha un cruccio: non sa che sorpresa fare a Titì per l'anniversario del loro primo incontro. Lupo gli propone di ascoltare il suo cuore per capire cosa lo renderebbe davvero felice… Luigione decide immediatamente di diventare un "rocker che spacca", il grande sogno che non ha mai osato realizzare, e di voler preparare una seratina di rock acrobatico per Titì… Ma durante la notte, una sagoma ingombrante si introduce nei giardini degli amici, distruggendo tutto quello che trova al suo passaggio. Che sia Luigione che non riesce più a controllare la propria felicità?

47. Il lupo che voleva salvare un pupazzo di neve

(durata 7 minuti)

Lupo ha creato uno splendido pupazzo di neve a sua immagine. Ma gli scoiattoli e gli uccelli cercano di rubargli gli accessori! Lupo non osa più allontanarsi dal suo pupazzo di neve e lo porta perfino a fare una discesa in slittino. Purtroppo il pupazzo gli sfugge via e guarda caso Valentino ha proprio bisogno di qualcuno per testare il suo bolide delle nevi… Riuscirà Lupo a salvare il suo pupazzo?

46. Il lupo che voleva trovare il vero colpevole

(durata 7 minuti)

Lupo e il suo amico, il topolino Domenica, vanno a trovare Luigione per la merenda. Il dolce che quest'ultimo aveva preparato, però, è scomparso! Luigione accusa Domenica, che ha delle briciole di biscotto sui baffetti. Giudizio sbagliato, naturalmente, e Lupo è deciso a trovare il vero colpevole. Dopo aver sospettato prima di un coniglio e poi di Titì, Lupo decide di tendere un tranello al ladruncolo. Ma nella trappola cade invece Luigione, nel cuore della notte. E intanto il ladro è a piede libero! Riusciranno a trovare il vero colpevole, anche se dovranno passarne di tutti i colori?

45. Il lupo che voleva essere un cacciatore di draghi

(durata 7 minuti)

Lupo ritrova una pergamena che racconta le imprese del suo antenato Dragolupo, il famoso cacciatore di draghi! Si mette in testa di catturarne uno anche lui! Ma a un tratto Lupa lo chiama in soccorso: dei ruggiti spaventosi e delle fiamme escono da una grotta nella foresta

44. Il lupo che voleva prendere il mostro mostruoso - Parte 3

(durata 7 minuti)

Quando Lupo cerca di uscire dalla grotta misteriosa per ritrovare i suoi amici, incappa in Pizzicorina, una creatura graziosa e pelosissima, che gli racconta di aver incontrato anche lei dei mostri! Entrambi spaventatissimi, Lupo e Pizzicorina si tranquillizzano e fanno amicizia, fino a quando Lupo non scopre che Pizzicorina è in realtà il grande Mostro Mostruoso! Riuscirà Lupo a ritrovare i suoi amici e convincerli che il grande Mostro Mostruoso non è ciò che credono?

43. Il lupo che voleva prendere il mostro mostruoso - Parte 2

(durata 7 minuti)

Per prendere il grande Mostro Mostruoso, Lupo ha escogitato un piano incredibile e Valentino ha messo a punto un apparecchio per misurare la paura. Infatti il mostro è attratto dalla paura come le zanzare sono attratte dalla pelle di Lupo. Purtroppo, la spedizione organizzata da Lupo e i suoi amici si rivela un incubo e, nel panico provocato dall'apparizione del mostro, Lupo si separa dagli amici finendo in una grotta misteriosa…

42. Il lupo che voleva prendere il mostro mostruoso - Parte 1

(durata 7 minuti)

In giro per la foresta, durante una gara di monopattino contro Alfredo, Lupo crede di essersi imbattuto nel grande Mostro Mostruoso, una creatura davvero spaventosa! Luigione spiega che non esiste, così come non esiste l'abominevole piovra piumata del lago, ma Lupo, traumatizzato, si rifiuta di tornare nella foresta. Per distrarlo un po', Titì gli propone un giro in slitta… Purtroppo i due amici finiscono accidentalmente di nuovo nel bel mezzo della foresta e si imbattono nuovamente nel grande Mostro Mostruoso. Stavolta, non ci sono dubbi, è chiaro che esiste… E Lupo decide di catturarlo!

41. Il lupo che voleva avere dei mega riflessi

(durata 7 minuti)

Durante una merenda con gli amici, Lupo scopre di non avere riflessi, mentre per Titì è proprio l'opposto. Per tutti i peli di lupo! Ma certo! Sa cosa fare! Lupo vuole avere dei mega riflessi! A forza di allenamenti speciali, sviluppa dei riflessi incredibili… che non riesce più a controllare, sconvolgendo tutte le attività dei suoi amici. Come farà Lupo a tornare come prima?

40. Il lupo che voleva fare una sorpresa

(durata 7 minuti)

Prima che Titì parta per una lunga escursione di diversi giorni, i suoi amici le organizzano una festa a sorpresa. Per essere sicuri che la yeti non sospetti nulla, Lupo si offre di tenerla occupata e di distrarla per il tempo necessario a Luigione e agli altri per i preparativi. Se inizialmente Lupo se la cava bene, le cose prendono una brutta piega quando Ippopolita si unisce a lui... I loro errori di dimensioni pachidermiche hanno un solo risultato: offendere Titì, che parte per la sua escursione più arrabbiata che mai. Lupo ha una sola possibilità: ritrovare la sua amica e cercare di salvare la festa a sorpresa!

39. Il lupo che voleva avere un animale da compagnia

(durata 7 minuti)

Dato che tutti i suoi amici sono occupati, Lupo ha un'idea geniale: si troverà un animale da compagnia, così non sarà mai più solo! Tenta la fortuna con uno scoiattolo, con degli anatroccoli, perfino con un serpente…. Sigh! Nessuno lo vuole! Sicuramente Valentino ha una soluzione per lui: Gustavo, un cagnolino robot che lo segue ovunque vada. Lupo è entusiasta e non si lasciano mai…. Al punto che Lupo non riesce più a giocare con i suoi amici!

38. Il lupo che voleva rendersi utile

(durata 7 minuti)

Quando gli amici vanno a fare un picnic, Lupo si offre di restare a occuparsi della piscina di Alfredo, del giardino di Giosuè e del missile di Valentino. Ma fa un errore dietro l'altro e finisce per ritrovarsi a bordo del missile di Valentino che disegna delle grandi volute di fumo nel cielo. Da lontano, gli amici si convincono che un tornado si sia abbattuto sulle loro case! Quando tornano, è tutto sottosopra e Lupo è introvabile…

37. Il lupo che voleva far volare un aquilone

(durata 7 minuti)

Wow! Valentino ha costruito un super aquilone. Lupa ne vorrebbe uno altrettanto bello. Detto fatto, a Lupo viene un'idea: farà un aquilone… tutto per Lupa! Ma attenzione: non sarà un aquilone qualunque… TA-DANN! Lupo mostra alla sua amica il primo "Aquilupo" al mondo e le chiede di pilotarlo! Ma anche Alfredo fa la sua entrata in cielo, appeso al suo Aquilupo, pilotato da Luigione! Ehi, ma… era un'idea di Lupo! E allora? Alfredo è sicuro che Lupa sceglierà il miglior Aquilupo… Cioè il suo! Ma per sapere chi è il migliore dei due, Lupa deve prima testarli… Decollo immediato!

36. Il lupo che non voleva più avere le pulci

(durata 7 minuti)

Nel bel mezzo dei lavori di giardinaggio con Luigione, Lupo si ritrova tutto a un tratto ricoperto di pulci. Le detesta! Fanno grattare, fanno prurito! Per tutti i peli di lupo! Ma certo! Sa cosa fare! Lupo è disposto a tutto per liberarsi delle pulci. Comincia a spruzzare l'antipulci ovunque, anche sugli amici. Ma le pulci non mollano. Dovrà forse andare fin sulla Luna per sbarazzarsi di loro?

35. Il lupo che non voleva più avere paura dei rospi

(durata 7 minuti)

Mentre sta facendo giardinaggio con gli amici, Lupo si ritrova con un rospetto sulla testa. Orrore! Odia i rospi! Lupa e Luigione cercano di aiutarlo a liberarsi dalla sua paura con l'ipnosi. Ma ipnotizzano invece il rospo, che insegue Lupo fino in fondo al deserto. Lupo riuscirà a liberarsi della sua paura?

34. Il lupo che voleva vincere senza barare

(durata 7 minuti)

Lupo odia perdere. Vuole vincere sempre a tutti i giochi ma ogni volta si fa stracciare dai suoi amici. Allora comincia a barare, ma riesce a perdere anche così! Stavolta è deciso, Lupo vincerà e senza barare: ma come farà, se perde sempre?

33. Il lupo che voleva aiutare un uccellino a volare

(durata 7 minuti)

Scoprendo "L'Enciclopedia dei Record" nella vasta biblioteca di Luigione, Lupo si fa venire un'idea: batterà il proprio record… Sì, ma quale? Ce ne sono già talmente tanti! Eh eh! Ma Lupo batterà il "record dei record": batterà cioè quattro record a tempo di record! Forza, presto: record di velocità nella discesa con gli sci… Record di attraversata del Gran Canyon in monopattino… Record di tuffo in profondità… E record di salto in alto sui trampoli! Alla fine, Lupo riesce nella sua impresa… ma soprattutto grazie ai suoi amici!

32. Il lupo che voleva battere il record dei record

(durata 7 minuti)

Scoprendo "L'Enciclopedia dei Record" nella vasta biblioteca di Luigione, Lupo si fa venire un'idea: batterà il proprio record… Sì, ma quale? Ce ne sono già talmente tanti! Eh eh! Ma Lupo batterà il "record dei record": batterà cioè quattro record a tempo di record! Forza, presto: record di velocità nella discesa con gli sci… Record di attraversata del Gran Canyon in monopattino… Record di tuffo in profondità… E record di salto in alto sui trampoli! Alla fine, Lupo riesce nella sua impresa… ma soprattutto grazie ai suoi amici!

31. Il lupo che voleva fare il veterinario

(durata 7 minuti)

Lupo, convinto di aver salvato un gattino, è deciso: vuole fare il veterinario! In compagnia di Titì, setaccia la foresta alla ricerca di futuri pazienti. Grazie al suo "bacino magico", cura la zampa di uno scoiattolo, il raffreddore di un rospo… Ma quando incontra un coniglio affetto da una strana malattia che lo fa cambiare di colore, il suo talento non basta più. Riuscirà a guarirlo, con il prezioso aiuto della sua amica Titì?

30. Il lupo che voleva essere un inviato speciale

(durata 7 minuti)

Lupo diventa Inviato Speciale di Radio Lupo, per informare gli amici degli eventi straordinari che avvengono nei paraggi. Non trovando niente da raccontare, finisce per commentare in diretta ogni minimo fatto e azione dei suoi amici. Questi decidono di mandarlo alla ricerca di un uovo gigante che hanno nascosto a sua insaputa in montagna. Lupo parte per il reportage, ma per un equivoco finisce nel pericoloso nido di un'aquila!

29. Il lupo che voleva sapere cosa pensano di lui

(durata 7 minuti)

Lupo sorprende Lupa e Luigione mentre stanno parlando di lui. Lupo, molto incuriosito, vuole sapere cosa si sono appena detti sul suo conto, ma gli amici non intendono cedere. E proprio per questo, gli preparano una piccola sorpresa. Lupo, però, non sospetta nulla e, aiutato da Titì…

28. Il lupo che voleva essere riccio

(durata 7 minuti)

Lupo ha molto freddo alla testa e vorrebbe così tanto avere dei bei peli ricci come Valentino! Dopo qualche vano tentativo, segue i consigli di Titì che ha una vecchissima ricetta yeti per ottenere dei bei peli ricci. Ma per raggiungere lo scopo, bisogna mettersi alla ricerca di ingredienti strampalati, in particolare di un pelo di lupo con la luna storta!

27. Il lupo che voleva fare il circense

(durata 7 minuti)

Quando Lupo scopre che Lupa è sempre stata affascinata dagli spettacoli circensi, decide di organizzarne uno per lei! Tutti gli amici si danno da fare perché la sorpresa riesca bene. Grazie ai numeri che ognuno improvvisa, lo spettacolo è davvero stupefacente. Talmente stupefacente che Lupo, che dovrebbe mettere in scena il clou dello spettacolo, teme che il suo numero da equilibrista non sia abbastanza spettacolare rispetto a quelli degli altri…

26. Il lupo che voleva pulire tutto

(durata 7 minuti)

È deciso, Lupo diventerà un lupo-governante perché adora pulire! Quando però va da Giosuè per sistemargli da cima a fondo la casa, lui gli domanda di badare ai suoi tre anatroccoli. Lupo accetta, ma si accorge ben presto che sono tre adorabili monelli e metteranno la casa sottosopra... È costretto a inseguirli da una stanza all'altra perché non facciano danni e non sporchino in giro, ma a fine giornata... Orrore! Assieme alla polvere, sono spariti anche gli anatroccoli!

25. Il lupo che voleva essere un coniglio

(durata 7 minuti)

Lupo, sfinito dai preparativi per la festa di primavera, decide di diventare un coniglio per potersi riposare tutto il giorno! Purtroppo i conigli della foresta non danno confidenza a chiunque... Per persuaderli, dovrà raddoppiare gli sforzi e la fantasia, anche a costo di travestirsi da coniglio o di profumarsi alla carota. Tentativi che gli si rivolteranno contro...

24. Il lupo che voleva essere un clown

(durata 7 minuti)

Lupo, che ha scoperto di essere portato per la comicità, allestisce uno spettacolo in cui farà il clown per i suoi amici. Sono tutti entusiasti, tranne Titì che ha trovato una scusa per non assistere. Allora Lupo decide di andare a casa sua per farle il numero da clown solo per lei. Quando viene a sapere la notizia, Luigione cerca in tutti i modi di raggiungere Lupo, perché non immagina nemmeno che la povera Titì ha il terrore dei clown...

23. Il lupo che voleva giocare con il tablet

(durata 7 minuti)

Lupo si è fatto male e deve stare seduto tutto il giorno... Per passare il tempo, chiede a Valentino di costruirgli un tablet di legno... Si diverte talmente tanto con il suo tablet, che anche i suoi amici ne vogliono uno. Valentino costruisce d'urgenza dei tablet anche per loro, ma molto presto i nuovi giocatori diventano dipendenti e non escono più di casa... Lupo si accorge che la prateria si è svuotata e che è tutta colpa sua, è lui che per primo ha voluto un tablet... Allora trova un'unica soluzione per dare una scossa ai suoi amici: farà credere loro che, a forza di giocarci, si è trasformato in tablet...

22. Il lupo che voleva dipingere nuvole

(durata 7 minuti)

Per risollevare il morale del suo amico Giosuè che non può più dipingere per via del tempo grigio, Lupo si fa venire un'idea geniale: dipingere le nuvole! Di rosso, giallo, verde... Di tutti i colori tranne il grigio! Ehi, vuole dipingere le nuvole sul serio? Ma certo, per Lupo niente è impossibile! Lupo parte per andare a pescare le nuvole: salta su un lupocottero e spara dei razzi caricati a colore per ridipingere il cielo! Purtroppo riesce solo a ridipingere le case dei suoi amici... Ops!

21. Il lupo che voleva che piovesse

(durata 7 minuti)

La situazione è grave nella foresta: c'è siccità, tutti sono oppressi dal caldo e l'orto di Giosuè è in pericolo! Lupo prende in mano la situazione, deciso a far tornare la pioggia, ma riesce soltanto ad allontanare le ultime nuvole e a far arrabbiare gli amici... Per fortuna, Lupo ha un ultimo asso nella manica per rinfrescarli: la neve della Montagnetta! Ma attenzione alle valanghe...

20. Il lupo che voleva dire si a tutto

(durata 7 minuti)

Per non deludere più i suoi amici, Lupo ha deciso di dire sì a tutto: giocare a pallacanestro con Titì, assaggiare i manicaretti di Luigione... È divertente accettare tutto! Finché, a forza di voler accontentare tutti, Lupo si ritrova presto stressatissimo e in situazioni sempre più delicate... Riuscirà a dire di no almeno una volta?

19. Il lupo che voleva curare la vari(Yeti)cella

(durata 7 minuti)

Un urlo terribile riecheggia in tutta la valle: è Titì... ricoperta di strane bollicine rosse! Cosa le è successo? Ha preso la "Vari-Yeti-Cella", una malattia che colpisce solo gli Yeti... e che può essere curata solo con della bella neve fresca del suo Himalaya! Sob... Deve tornare al suo paese! Ma Lupo ha un'idea per aiutare la sua amica: curerà la sua Vari-Yeti-Cella! Ma come? Be'... con una pozione anti-bollicine di Luigione, un rimedio della nonna di Lupa e perfino una cabina anti-vari di Valentino! Ma a ogni loro tentativo, Lupo ci deve ficcare il naso... e le condizioni di Titì peggiorano!

18. Il lupo che voleva essere invisibile

(durata 7 minuti)

Dopo aver letto le avventure di Merlupo, il lupo invisibile, Lupo decide di imitarlo: diventerà invisibile grazie alle formule magiche di Merlupo! Ma, dopo vari tentativi, deve ammettere che è difficile diventare invisibile. Vedendolo abbattuto, i suoi amici si mettono d'accordo: la prossima volta, gli faranno credere che è davvero diventato invisibile. Funziona! Gli amici recitano così bene la parte, che Lupo ci crede. Naturalmente, Lupo si gode la situazione allegramente, fino a quando Giosuè, all'oscuro di tutto, annuncia che l'orso gli ha rubato il miele. Credendosi invisibile, Lupo corre a recuperare l'arnia di Giosuè!

17. Il lupo che voleva portar fortuna

(durata 7 minuti)

Dopo aver regalato un quadrifoglio a Lupa, che ritrova immediatamente un anello smarrito, Lupo si è convinto di riuscire a portare fortuna a tutti i suoi amici. Si rivela però un vero porta-sfortuna: l'orto di Giosuè è devastato, a Valentino cade un ferro di cavallo sulla testa, la casa di Luigione prende fuoco... Afflitto, Lupo decide di abbandonare tutto, ma stavolta mette in pericolo se stesso e Lupa, che era partita alla sua ricerca, svegliando un grizzly! Per cavarsela, non dovrà più contare sulla propria fortuna!

16. Il lupo che voleva fare pattinaggio sul ghiaccio

(durata 7 minuti)

È inverno e, vedendo la superficie ghiacciata del lago, Titì ricorda con emozione i tempi in cui pattinava con il suo papà. Per consolarla, Lupo decide di diventare il suo nuovo partner... Ma, una volta indossati i pattini, si rivela molto maldestro! Dopo aver collezionato scivoloni, capriole e cadute, Lupo finisce per arrendersi all'evidenza: se vuole fare contenta Titì prima che il sole sciolga il ghiaccio, dovrà trovare un modo per sembrare bravo a pattinare!

15. Il lupo che voleva diventare un fattorino

(durata 7 minuti)

Lupo apre un servizio di consegne espresse per i suoi amici, che possono anche trasmettergli degli ordini! Si sfianca a correre come un matto per portare a termine tutte le consegne, allora gli viene l'idea di prendere in prestito il drone di Valentino per consegnare i pacchi per via aerea. Ma a causa di un errore nel pilotare il drone, scambia due pacchi e scatena le ire di Titì...

14. Il lupo che voleva far crescere dei fiori sulla Luna

(durata 7 minuti)

Dopo aver letto le avventure di Robinson Crusoe, Lupo lascia i suoi amici per approdare su un'isola deserta che gli sembra un vero paradiso. Si costruisce un riparo, tuttavia scopre che è molto difficile vivere da solo: bisogna farsi da mangiare e affrontare le intemperie. Lupo decide di lasciare l'isola, ma è impossibile: la corrente lo riporta inevitabilmente indietro. È prigioniero! Fortunatamente Lupo incontra un topolino, che chiama Domenica. Con il suo aiuto, riuscirà Lupo a lasciare l'isola?

13. Il lupo che voleva vivere in un'isola deserta

(durata 7 minuti)

Dopo aver letto le avventure di Robinson Crusoe, Lupo lascia i suoi amici per approdare su un'isola deserta che gli sembra un vero paradiso. Si costruisce un riparo, tuttavia scopre che è molto difficile vivere da solo: bisogna farsi da mangiare e affrontare le intemperie. Lupo decide di lasciare l'isola, ma è impossibile: la corrente lo riporta inevitabilmente indietro. È prigioniero! Fortunatamente Lupo incontra un topolino, che chiama Domenica. Con il suo aiuto, riuscirà Lupo a lasciare l'isola?

12. Il lupo che non voleva mai più arrabbiarsi

(durata 7 minuti)

Negli ultimi tempi, Lupo si arrabbia per un nonnulla. Arrabbiato per il fatto di arrabbiarsi, chiede agli amici un metodo per calmarsi. Cerca di praticare dello sport con Alfredo, sperimenta un metodo che viene dall'Himalaya con Titì, si dà al bricolage con Valentino e prova a parlare agli alberi come Giosuè. Ma sembra che niente funzioni e Lupo riesce solo a far arrabbiare anche i suoi amici! A quel punto, Lupa gli fa scoprire il segreto per ritrovare la calma...

11. Il lupo che voleva regalare una pioggia di stelle cadenti

(durata 7 minuti)

Lupo accompagna Lupa al canyon per mostrarle una pioggia di stelle cadenti, quando all'improvviso dei nuvoloni neri coprono il cielo! Senza perdersi d'animo, Lupo fa salire Lupa su un monopattino volante per spingersi al di sopra delle nuvole e potersi godere quello spettacolo meraviglioso. Ma il temporale infuria... e il viaggio non è privo di rischi!

10. Il lupo che non voleva più ridere

(durata 7 minuti)

Lupo si accorge che qualche volta le sue battutine non sono poi così divertenti e che potrebbe anche offendere qualche amico... Allora preferisce non scherzare più! Mette su una faccia da funerale, in casa elimina tutti i bei colori che c'erano (troppo allegri!) e si sbarazza dei suoi giochi (troppo divertenti!). E, soprattutto, decide di non andare alla festa di compleanno di Lupa, perché rischierebbe di divertirsi... Chiaramente questa decisione colpisce molto Lupa, perciò lui decide di ritornare velocemente come prima... Ma non può, perché a forza di evitare di scherzare, non è più capace di farlo! Valentino dovrà dargli urgentemente una mano...

9. Il lupo che voleva essere amato

(durata 7 minuti)

Lupo vuole essere il più amato della prateria! Dotandosi di un apparecchio in grado di misurare l'amore, il Misuramore, realizzato per lui da Valentino, Lupo fa il giro degli amici per controllare se lo amano molto, enormemente o alla follia... Ma ben presto, questi ultimi si stancano di essere continuamente controllati dal Misuramore e finiscono per nascondersi ogni volta che Lupo li va a trovare... Con grande disperazione di Lupo, l'indicatore del Misuramore scende sempre di più... Se Lupo non si sbriga a correre ai ripari, finirà per essere il meno amato di tutta la prateria... e questo è NON È AMMISSIBILE!

8. Il lupo che voleva essere una sirena

(durata 11 minuti)

Lupo scopre che il sogno di Lupa è di incontrare una sirena e decide di farlo diventare realtà! Con l'aiuto di Valentino, si crea un costume da sirena, dotato di una pinna speciale. Inizialmente Lupa è meravigliata quando incontra Lupariel, la sua nuova amica sirena. Ma non tarda ad accorgersi che si tratta di Lupo, che fa un pasticcio dietro l'altro. Commossa dall'iniziativa del suo amico, decide di stare al gioco fino al momento in cui la pinna impazzisce e fa schizzare Lupo come un razzo su per la cascata, controcorrente...

7. Il lupo che voleva allevare un dinosauro

(durata 7 minuti)

Durante una passeggiata con gli amici, Lupo trova un uovo nascosto nella foresta. Sembra trattarsi di un uovo di dinosauro! Cosa? Ma che scoperta! Lupo si monta la testa, vuole far schiudere l'uovo e allevare il piccolo di dinosauro che nascerà. Poco dopo, è un piccolo pulcino di Spennacchione a uscire dal guscio. Lupo si mette in testa di allevarlo come un dinosauro, pronto ad affrontare tutti i pericoli che ne conseguono...

6. Il lupo che voleva essere il capo

(durata 7 minuti)

Durante una mattina insolita, in cui tra gli amici tutto sembra andare storto, Lupo trova delle soluzioni e gli viene l'idea di diventare il capo! Peccato che abbia completamente sottovalutato quel ruolo. Non ha più un secondo per se stesso! Per ogni minimo problema, gli amici si rivolgono a lui... E Lupo non chiude più occhio la notte. Sopraffatto dall'impegno, decide di tirarsi indietro! Lupa e gli amici gli fanno cambiare idea, ma Lupo sarà all'altezza di questa sfida?

5. Il lupo che voleva andare al centro della terra

(durata 7 minuti)

Uno spesso manto di neve ricopre il bosco: Lupo e i suoi amici sono tutti intirizziti dal freddo! E va bene, Lupo decide di andare al centro della Terra, vicino al grosso nucleo dove, a quanto pare, fa caldissimo! Lupo e Valentino iniziano la loro discesa al centro della Terra utilizzando la "Mega Trivella", un'invenzione di Valentino. Ma ben presto la macchina si rompe, i due si perdono e, peggio ancora, fanno crollare una galleria abitata da dei topolini che così rimangono senza casa... Lupo dovrà trovare il modo per chiamare gli amici in soccorso e risolvere la situazione!

4. Il lupo che voleva essere una top model

(durata 7 minuti)

Lupo vuole diventare un top model come il famoso Bellupo! Ma la vita da modello, tutta fitness e sedute fotografiche, non fa per lui! Tuttavia Lupo ha talmente tanto successo da essere costretto a travestirsi per sfuggire ai fan e alle limitazioni della sua nuova vita...

 

3. Il lupo che voleva scrivere un romanzo d'avventura

(durata 7 minuti)

La sera, accanto al fuoco, Lupo adora raccontare storie... e i suoi amici adorano ascoltarlo. Lupo è davvero portato a raccontare storie piene di colpi di scena, momenti comici e avventure! Proprio come nei romanzi preferiti di Luigione. Ehi, ma... Lupo ha un'idea geniale: scriverà un romanzo d'avventura! Davanti al foglio bianco, però, ha come un vuoto... È il blocco dello scrittore! Nessun problema: per scrivere delle grandi avventure, bisogna soprattutto viverle... E per questo Lupa, la regina dell'avventura, lo porterà sul percorso del "Diamante verde del Tempio perduto!"

2. Il lupo che non voleva perdersi niente

(durata 7 minut1)

Lupo è stufo di perdersi sempre le cose più interessanti, come le nuove evoluzioni di Alfredo in monopattino! Valentino gli progetta quindi un telefono a braccialetto che gli permetterà di non perdersi più niente! E funziona talmente bene, che a forza di non perdersi niente, finirà per perdersi proprio tutto! Povero Lupo!

1. Il lupo che voleva avere un grosso raffreddore

(durata 6 minuti)

È inverno e nella foresta fa un freddo lupo. Lupo vuole solo una cosa: starsene al calduccio nel suo letto! Ma ha promesso a Giosuè di aiutarlo a sistemare la legnaia... ETCIÙ! Ehi, ma veniva dalla casa di Luigione? Valentino va a riposarsi, si è preso un brutto raffreddore. Gli amici vanno subito a prendergli una coperta bella grossa e gli portano una minestrina buona... deve starsene al calduccio, penseranno loro a tutto! Ehi, ma...? Lupo ha un'idea geniale: vuole buscarsi anche lui un grosso raffreddore, così si prenderanno cura di lui come un re!

 

Torna alla Selezione Junior

 

-->