24/08/2019
27/07/2011

----------------------------------------- La tecnologia in pillole -----------------------------------------

a cura di Pasquale Martello
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Randi Zuckerberg lascia Facebook
 04/08/2011
La sorella del fondatore di Facebook ha deciso di lasciare il popolare social network di Palo Alto. Randi Zuckerberg rassegna le proprie dimissioni con una lettera in cui decide di abbandonare il ruolo di direttore del marketing.
Si chiude così un periodo durato 6 anni nei quali la Zuckerberg ha affiancato il fratello nel successo di Facebook.
Ancora nessun commento ufficiale da parte di Mark Zuckerberg, mentre Facebook ha ufficialmente ringraziato per la collaborazione e per l’importante apporto professionale.
Il futuro della Zuckerberg appare collegato ad una nuova avventura in proprio, probabilmente all’interno di un gruppo denominato RtoZ Media.

Scoperta la più grossa serie di cyber attacchi su Web: colpita l'Onu
 03/08/2011
Esperti della sicurezza informatica hanno scoperto la più grande serie di sempre di attacchi cibernetici, che riguardando l'infiltrazione nelle reti di 72 organizzazioni, compresi Nazioni Unite, governi e società in tutto il mondo.
La società per la sicurezza informatica McAfee, che ha scoperto le intrusioni, ha detto di credere che ci sia un "soggetto statale" dietro gli attacchi, che non ha voluto identificare, anche se un esperto a conoscenza del dossier ha spiegato che tutti gli indizi puntano sulla Cina.

Prima edizione di YouTube NextUp
02/08/2011
YouTube NextUp è un concorso europeo riservato ai partner più creativi.
YouTube ha ideato questa iniziativa per sostenere nuovi talenti che esprimono la propria creatività attraverso i video e supportarli nella loro carriera attraverso il programma di partnership (youtube.com/partners) che permette di guadagnare grazie al proprio talento.
Tre giovani talenti italiani tra i vincitori.

What About Dreams di Enrico Turini


My NextUp di Giulio Fanelli

Post 39" Project di Fabrizio Oggiano

Il robot fotoreporter
27/07/2011
Un robot che sostituisce il genio, l’occhio  e la sensibilità di un essere umano? Ok, non siamo ancora a questo punto ma comunque la sperimentazione di Raghudeep Gadde, giovane promessa indiana dell’International Institute of Information Technology di Hydrabad, è davvero interessante. Ha ideato un robot in grado di scattare le foto, di valutarle e farne altre per migliorare le inquadrature. [...]

 

Anonymous non ha attaccato il CNAIPIC?
27/07/2011
Anonymous e LulzSec si dissociano dall'attacco al CNAIPIC (Anonymous attacca l'anti-cybercrime italiana).
In un comunicato diramato sul blog ufficiale, i due gruppi hanno voluto far sapere che "tale attività è da attribuirsi esclusivamente all'operato della crew NKWT LOAD, che a oggi non risulta in alcun modo collegata ad Anonymous e Lulzsec".
Hulu: Apple pronta all’acquisto della tv in streaming?
25/07/2011
'"Apple sta pensando di fare un'offerta nell'asta per Hulu": ad annunciare l'interesse dell'azienda di Steve Jobs è il Wall Street Journal.
Alla Apple quello che manca è infatti un canale televisivo. Per questo la casa di Steve Jobs starebbe pensando di risolvere il problema comprando la web-tv.
Hulu è una web tv online online che offre film e spettacoli televisivi in diretta, soprattutto di NBC e Fox e di altre reti via cavo.
Hulu.com distribuisce online serie come I Griffin, White Collar, Eureka, Modern Family, Glee. Attualmente i video di questo network sono offerti solo negli Stati Uniti.
La valutatazione si aggirerebbe sui 2 mld di dollari.
1 milione di download in 1 giorno per Lion
22/07/2011
Più di un milione di utenti in un solo giorno ha acquistato e scaricato Mac OS X Lion, l'ottava versione del sistema operativo Apple rilasciata 2 giorni fa
Murdoch è morto: gli hacker di LulzSec attaccano il Sun
20/07/2011
''Il magnate suicida, trovato il corpo'' questo il titolo della pagina principale del sito britannico The Sun
Rupert Murdoch sarebbe morto dopo aver ingerito del palladio radioattivo prima di cadere privo di vita nel suo giardino.
Questa la notizia apparsa nella notte sul sito web del quotidiano britannico The Sun. Notizia ovviamente falsa. In realtà si e' trattato di un attacco compiuto dagli hacker di LulzSec, che hanno più tardi rivendicato l'azione con una minaccia su Twitter: ''E' solo l'inizio. Vai al diavolo Murdoch. Sei il prossimo. Questa è soltanto la fase uno, aspettatevi novità nei prossimi giorni''
Gli hacker di Lulzec non sono nuovi ad attacchi che colpiscono i media.
In passato hanno rivendicato il sabotaggio informatico contro la Pbs, un'emittente televisiva negli Stati Uniti che doveva trasmettere un documentario su Julian Assange, fondatore di WikiLeaks.
Anche la Sony non è rimasta fuori dagli attacchi, con il furto di dati degli utenti di Playstation. Per settimane hanno impedito l'accesso ai videogiochi online e ad altri servizi multimediali prima che fossero ripristinate le misure di sicurezza.
Il fondatore di News Corp. ha fatto sapere in un comunicato al personale della società di essere certo che il suo gruppo uscirà rafforzato dall'attuale scandalo delle intercettazioni telefoniche.
Tulalip: il social network Microsoft
18/07/2011
Il mondo del social networking potrebbe arricchirsi molto presto. Microsoft avrebbe confermato di aver, in maniera del tutto accidentale, resa visibile una immagine della sua piattaforma.
Il progetto è chiamato Tulalip. Gli utenti, come si legge sull'immagine della home page, sarebbero abilitati a "trovare ciò di cui necessitano e condividere quanto si conosce in modo più semplice che mai". Questi ultimi saranno in grado di accedere al social network usando i propri account Facebook o Twitter.
Gli analisti del settore ritengono che Microsoft stia accedendo troppo tardi e forzatamente al mondo dei social network.
Censis: un italiano su due sul web, sfondata soglia 50%
13/07/2011
Sfonda la soglia del 50% l'utenza di Internet percepito come un mezzo ''piu' libero e disinteressato'', mentre la carta stampata perde il 7% di lettori in due anni ed e' fuori dalla dieta mediatica di oltre il 50% dei giovani.
E sono proprio i giovani che fanno volare gli smartphone e per informarsi usano i tg (69,2%) tanto quanto Google (65,7%), Facebook (61,5%) e guardano i programmi su YouTube.
E' questa la fotografia scattata dal Censis-Ucsi nel nono rapporto sulla comunicazione dal titolo 'I media personali nell'era digitale', presentato oggi a Roma dal presidente dell'Istituto di ricerca Giuseppe De Rita e dal direttore generale, Giuseppe Roma e discusso da Andrea Melodia, presidente dell'Unione Cattolica Stampa Italiana. Dalla ricerca emerge, dunque, un dato chiave: l'utenza di Internet e' cresciuta di oltre il 6% in due anni attestandosi al 53,1%.

[fonte ANSA]
Sbarcano su iTunes le nuove Apps Hoepli Test
12/07/2011
Disponibili da questa settimana le nuovissime Apps HOEPLI TEST per gli studenti che desiderano mettersi alla prova in ogni istante e in ogni luogo, scaricabili facilmente da iPhone, iPod Touch e iPad.
Undici Apps suddivise per aree di studio sul modello dei volumi HOEPLI TEST disponibili in tutte le librerie e sul sito www.hoepli.it.
Le pratiche applicazioni sono pensate non solo per la preparazione ai test di ammissione alle facoltà a numero chiuso, ma anche per tutte quelle facoltà o corsi di laurea che prevedono una prova d’ingresso obbligatoria ma non selettiva.
Le Apps HT rispondono alle esigenze di tutti gli studenti che desiderano mettersi alla prova a costi contenuti. Ogni applicazione è scaricabile gratuitamente e dà accesso ad una Prova Lite da 40 domande.
Successivamente, per continuare a esercitarsi, migliorare e approfondire gli argomenti nei quali si è ottenuto un punteggio minore, sono a disposizione prove simulate da 80 domande a tempo, con possibilità di modificare la risposta prima di finire il test, memorizzare i risultati ottenuti e rivederli attraverso elaborazioni statistiche.
Per colmare le lacune e migliorare la preparazione di un singolo argomento d’esame, eserciziari da 101 domande, tutte risolte e commentate.
Spotify sbarca negli USA
11/07/2011
Spotify, il servizio per l’ascolto in streaming di brani musicali, si appresta a metter piede negli Stati Uniti: ad annunciarlo sono i vertici della società, i quali stanno dunque riscaldando i motori per effettuare un debutto in grande stile nel paese a stelle e strisce.
15 miliardi di download per l’App Store di Apple
07/07/2011
Apple ha annunciato oggi che oltre 15 miliardi di app sono state scaricate dal rivoluzionario App Store dagli oltre 200 milioni di utenti iPhone, iPad e iPod touch nel mondo.
L’App Store offre oltre 425.000 app e gli sviluppatori hanno creato un’incredibile gamma di più di 100.000 app native per l’iPad.
"In soli tre anni, il rivoluzionario App Store è cresciuto fino a diventare il negozio di software più entusiasmante e di successo al mondo," ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Product Marketing di Apple.

Scatta e poi metti a fuoco
06/07/2011
Deve ancora uscire, ma la macchina fotografica inventata dagli scienziati della Lytro si preannuncia come la vera rivoluzione copernicana del mondo della fotografia. Il motto è: scatta e poi metti a fuoco!. Lo so sembra un’assurdità ma sembra ci siano proprio riusciti. [...]