Rai.it
RAI

Conclusa con successo l'emissione di bond da 300 milioni di Euro con scadenza Luglio 2029

(none)
Rai-Radiotelevisione italiana S.p.a. ha collocato in data odierna con successo presso gli investitori istituzionali un bond per un ammontare di Euro 300 milioni con scadenza 5 anni.
L’emissione pubblica, con un rendimento pari al tasso mid-swap di riferimento +160 punti base e una cedola a tasso fisso pari al 4,375% ha raccolto ordini per 3,6 miliardi di Euro. L’allocazione finale è positivamente caratterizzata da ampia diversificazione geografica – circa il 70% all’estero – e tipologia di investitori che garantiscono stabilità e liquidità al titolo. La raccolta consentirà il rifinanziamento del titolo di pari importo in scadenza a fine esercizio oltre a garantire una adeguata struttura finanziaria di gruppo a ulteriore supporto delle iniziative del piano industriale 2024-2026.
“Siamo particolarmente soddisfatti del risultato – hanno dichiarato l’Amministratore Delegato Roberto Sergio ed il Direttore Generale Corporate Giampaolo Rossi  –  e orgogliosi della fiducia accordataci da investitori italiani ed internazionali, fiducia che arriva dalla positiva performance del gruppo e dalla validità del percorso di trasformazione in digital media company intrapreso da Rai”.
Il collocamento dell’emissione è stato curato da Citi e UniCredit, nel ruolo di Joint Global Coordinator e Joint bookrunner.