Rai.it
Rai 3

Passato e Presente

Re Artù, storia di una leggenda 

(none)
Artù e Merlino, Lancillotto e Ginevra, la spada nella roccia ed Excalibur, la ricerca del Graal e la tavola rotonda, Camelot e Avalon: sono tutti nomi che suonano familiari. Non vi è infatti racconto del medioevo europeo che sia riuscito a imprimere nell’immaginario collettivo tracce profonde e durature quanto quelle lasciate dalla saga di Re Artù e dei suoi leggendari cavalieri. A “Passato e Presente”, in onda lunedì 23 gennaio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, ne parlano Paolo Mieli e il professor Franco Cardini. Quel re bretone del VI secolo è realmente esistito? La sua prima menzione risale a circa trecento anni dopo, nella Historia Brittònum, del monaco gallese Nénnio. Poi cominciano le molte rielaborazioni, che si susseguono fino ai giorni nostri, in vari paesi e con varie colorazioni: sentimentali, politiche, cristiane, letterarie, filmiche (tra cui la celebre trasposizione animata della Disney).