Rai.it
Rai 5

La verità negata

Un processo contro il negazionismo

(none)
La battaglia legale intrapresa da Deborah E. Lipstadt contro David Irving, che l’aveva citata in giudizio per diffamazione dopo essere stato accusato da lei di negazionismo dell’Olocausto. La ricostruisce il regista Mick Jackson nel film, “La verità negata” con Rachel Weisz, in onda marted 24 gennaio alle 21.15 su Rai 5. Dopo la pubblicazione nel Regno Unito del proprio libro “Denying the Holocaust: The Growing Assault on Truth and Memory”, la professoressa americana Deborah Lipstadt apprende che lo scrittore britannico David Irving (Timothy Spall), prolifico autore di testi sulla Seconda guerra mondiale, ha deciso di citarla in giudizio per diffamazione. La Lipstadt si trova così a doversi difendere e, con il suo gruppo di avvocati guidato da Richard Rampton (Tom Wilkinson) provare una verità fondamentale, ovvero che l’Olocausto era un evento storico reale e non un’invenzione.