Rai.it
Rai 3

Il Ministro Crosetto a "Che Tempo Che Fa"

Con lui Carlo Verdone, a 40 anni dall'uscita di "Acqua e Sapone"

(none)
Domenica 22 gennaio su Rai3 e su Rai Italia alle ore 20 torna l’appuntamento settimanale con la ventesima edizione di "Che Tempo Che Fa" di Fabio Fazio, programma realizzato da Rai Cultura in collaborazione con l’OFFicina, con Luciana Littizzetto, Filippa Lagerbåck, Gigi Marzullo, Nino Frassica, Simona Ventura, Maurizio Ferrini alias la Signora Coriandoli.
Ospiti della puntata: il Ministro della Difesa Guido Crosetto, Carlo Verdone, nell’anno in cui si celebrano gli anniversari di alcuni dei suoi più importanti film, tra cui i 40 anni di “Acqua e Sapone” (1983), i 35 anni di “Compagni di scuola” (1988) e i 25 anni di “Gallo Cedrone” (1998), Fabio Volo e Vittoria Puccini, protagonisti del nuovo film di Michela , Andreozzi “Una gran voglia di vivere”, tratto dall’omonimo libro di Fabio Volo e Niccolò Ammaniti, dal 17 gennaio nelle librerie con il suo nuovo romanzo “La vita intima”.
E ancora: Roberto Burioni, Professore Ordinario di Microbiologia e Virologia all’Università Vita-Salute San Raffaele, Roberto Saviano, il direttore de Il Foglio Claudio Cerasa, la vicedirettrice del Corriere della Sera, Fiorenza Sarzanini, l’editorialista del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli e la giornalista del TGR Sicilia Raffaella Cosentino. 
 
Chiude la serata "Che Tempo Che Fa - Il tavolo" con Nino Frassica, Gigi Marzullo, Simona Ventura, la Signora Coriandoli. Ospiti: La Rappresentante di Lista, autori di “Lettera 22”, il brano dei Cugini di Campagna in gara al 73° Festival di Sanremo, e tra i protagonisti del palco di Piazza Colombo a Sanremo in collegamento tutte le sere con l’Ariston, Linda Cerruti, una delle più grandi nuotatrici artistiche italiane, vincitrice di 6 argenti e 2 bronzi agli ultimi Europei di nuoto di Roma, Cristiano Malgioglio, in tv il sabato sera su Rai1 nelle vesti di giudice di “Tali e Quali”, Max Giusti, conduttore dell’ottava edizione di “Boss in incognito” su Rai2, Mara Maionchi e Francesco Paolantoni.