Rai.it
Rai 2

"Cook 40'" con Alessandro Greco

Ospite Valeria Graci

(none)
E’ la comica Valeria Graci - che ha deciso di fare l’attrice a soli 17 anni, quando, con un suo amico, è andata a vedere “The Rocky horror picture show”, il suo musical preferito - la protagonista della sfida al tempo in “Cook40’”, il programma condotto da Alessandro Greco dedicato a chi ama cucinare ma non ha mai abbastanza tempo per farlo, in onda sabato 21 gennaio alle 11.15 su Rai 2. Ad aiutarla in questa impresa difficilissima, perché Valeria è più brava a mangiare che a cucinare, c’è lo chef Peppe Di Napoli.
Peppe, che viene da Napoli, impara a cucinare a 9 anni perché deve preparare il pranzo ai suoi fratellini più piccoli visto che il padre, la madre e i due fratelli più grandi lavorano tutto il giorno nella pescheria di famiglia. Non studia per diventare cuoco, impara semplicemente guardando la mamma che cucina, perché lui “basta che guarda e impara subito”. Dai 5 ai 16 anni lavora insieme alla sua famiglia nella pescheria, dove assorbe la passione e l’amore per questo lavoro, per il mare e i suoi prodotti. Lui però vuole crescere da solo, senza l’aiuto di nessuno. Perciò a 16 anni va a vendere il pesce sulla spiaggia e, con quello che mette da parte, a 18 anni apre la sua pescheria, che oggi è una delle più famose d’Italia. Peppe è un uomo semplice, che ha l’orgoglio di chi si è fatto da solo. Oltre alla pescheria ora ha anche un ristorante e un secondo store a Torino. Sui social è seguito da più di un milione di persone. Lui e la moglie, la sua grande forza, sono la quarta generazione di pescivendoli. Per questo lui è il “Liscachef”.
A giudicare la capacità dell’ospite di puntata, c’è l’esperta di cucina, Angelica Sepe che, con commenta alla sua maniera i singoli passaggi delle preparazioni dei piatti e decide, con l’assegnazione della “Parannanza d’oro”, se la prova è stata superata.