Rai.it
Rai Storia

Cinema Italia 

I "Cadaveri eccellenti" di Francesco Rosi

(none)
In un paese immaginario dell’Italia meridionale vengono assassinati alcuni magistrati. Il commissario Rogas, interpretato da Lino Ventura, indaga sui possibili collegamenti tra gli omicidi. E’ il film “Cadaveri eccellenti” di Francesco Rosi, tratto dal celebre romanzo di Sciascia "Il contesto", in onda sabato 21 gennaio alle 21,10 su Rai Storia per il ciclo “Cinema Italia”. Il film sancisce la collaborazione di due grandi intellettuali, Sciascia e Rosi, che hanno saputo raccontare, ciascuno nel proprio ambito, la complessità del nostro Paese. Il cast è di altissimo livello: Lino Ventura, Renato Salvatori, Max Von Sydow, Alain Cuny, Fernando Rey, Charles Vanel, Francesco Callari, Paolo Bonacelli, Tino Carraro. 
Le indagini del commissario Rogas rivelano un complotto in cui convengono interessi politici e finanziari, ma la verità che ne esce fuori è talmente scomoda, che le si preferirà una versione ufficiale non veritiera, evitando così scontri di piazza e il pretesto per un colpo di Stato.
La fotografia è di Pasqualino De Santis, il montaggio di Ruggero Mastroianni, le musiche di Piero Piccioni e Astor Piazzolla. La sceneggiatura è di Tonino Guerra, Lino Iannuzzi e lo stesso Francesco Rosi. La scenografia è firmata da Andrea Crisanti, Aurelio Crugnola, Mario Ceroli, Renato Guttuso e Mario Schifano.