Rai.it
Rai

Nobel Parisi a panel Rai di Cop27: "Gravi impatti da crisi climatica evidente e concreta"

(none)
“Ascoltate la scienza, perché la crisi climatica è evidente e concreta, e avrà gravi impatti sulla nostra e sulle future generazioni”. Così il fisico, Premio Nobel, Giorgio Parisi nel panel animato dalla Rai al Padiglione Mediterraneo di Cop 27, a Sharm el Sheikh, in Egitto. Tacciati di élitarismo, gli scienziati non hanno goduto finora di un ampio consenso – ha spiegato Parisi - ma rispetto a quarant’anni fa, quando si iniziava a delineare la questione climatica, “oggi noi siamo certi dell'esattezza delle predizioni, e abbiamo strumenti più accurati per misurare il riscaldamento globale e l’innalzamento del livello dei mari”. 
Il Premio Nobel si è poi rammaricato che troppo spesso anche la voce di accademici di fama internazionale resti inascoltata, mentre si presta l’orecchio a teorie antiscientifiche. Per questo il professore chiede ai media di non concentrarsi solo sui risultati eclatanti, ma di seguire anche il lavoro di ricerca, e di verificare sempre l’autorevolezza delle fonti.
Dal grande scienziato, infine, un’indicazione per la Cop27 in corso: il riscaldamento del pianeta presenta situazioni diverse a seconda delle zone del mondo, per questo c’è bisogno di una risposta globale. L’unica soluzione concreta è andare nella direzione di fonti di energia rinnovabile, solare, eolica, per far fronte alla limitatezza delle risorse che possiamo estrarre dal Pianeta.