Rai.it
Rai 5

L'inverno di Lampedusa

Una terra di confine

(none)
Terra di confine tra due mondi, Lampedusa è la protagonista del doc “L’inverno di Lampedusa” di Lucrezia Lo Bianco, in onda domenica 20 novembre alle 22.00 su Rai 5. L’isola racchiude caratteristiche ambientali di due continenti assai diversi: l’Africa e l’Europa. Basti pensare che dista 210 km dalle coste siciliane e solo 152 km da quelle africane. Definita “i Caraibi d’Europa”, a Lampedusa si viene per il mare. Fino a una trentina d’anni fa Lampedusa era meta soltanto di un cosiddetto turismo d’élite. Il turismo di massa ha scoperto quest’isola solo in tempi recenti, in parte per la lontananza e probabilmente perché altre isole della Sicilia sono comunque belle e più accessibili. 
Amanti della pesca, qualche famiglia molto adattabile, pochissime strutture d’accoglienza e basta. L'attacco missilistico libico contro Lampedusa, nell’aprile del 1986 oltre a segnare una grave crisi diplomatica tra Italia e Libia ha bloccato lo sviluppo dell’isola che di per sé avrebbe avuto, oltre alle potenzialità delle sue splendide spiagge, moltissima storia da raccontare. 
L’isola, proprio per questa sua posizione particolare è sempre stata un crocevia del Mediterraneo: su queste coste sono passati fenici, greci e romani, cristiani e musulmani, è stata terra d’accoglienza e d’esilio, avamposto delle grandi guerre. Oggi l’isola è cambiata. Chi sono i suoi abitanti stanziali, chi popola quest’isola? Sono i nipoti dei residenti di 100 anni fa o tutti questi passaggi hanno cambiato la fisionomia della popolazione? Si fanno i vecchi mestieri o sono spariti? Cosa c’è, cosa manca, come l’hanno cambiata l’impatto del turismo di massa e lo sbarco dei migranti di cui sentiamo parlare ogni giorno? E l’inverno, com’è l’inverno a Lampedusa?