Rai.it
Rai 2

I sondaggi di "Ti sembra normale?"

Italiani: no allo smart working (e alle mance al ristorante)

(none)
Ogni sabato alle  14 su Rai 2, nel programma “Ti sembra normale?" condotto da Pierluigi Pardo, i sondaggi in esclusiva di EuroMedia Research restituiscono allo spettatore una fotografia degli italiani, attraverso indagini quantitative realizzate con tecnica Cawi su un campione pre-stratificato di mille casi. Un modo per scoprire costumi e tendenze, utili a comprendere un po’ di più le scelte, i gusti e le priorità dei cittadini del Bel Paese. Nella puntata di oggi, 19 novembre, il sondaggio ha riguardato lo smart working e se lasciare o no, la mancia al ristorante. 
Quello che è emerso è che il 61% degli italiani preferisce il lavoro in presenza contro il 39% che - tra le due opzioni - predilige lo smart working. Secondo il sondaggio di Euromedia Research, donne e uomini sono quasi allineati sulla scelta: sono contrari allo smart working il 37,5% delle donne e il 39,8% degli uomini. Le percentuali cambiano in maniera significativa se si osservano però le risposte per fascia d’età, perché la preferenza per il lavoro da casa sale nelle fasce 18-24 anni (47%) e 25-44 anni (46,6%) mentre le persone nelle fasce 45-64 anni (64%) e gli over 65 (73,6%) sembrano preferire il lavoro in ufficio. Il Centro Italia è più propenso a svolgere il lavoro a distanza (sì allo smart working il 44,4%) contro il Nord Italia (39%) e il Sud e Isole (33,7%). 
Donne e uomini non sono poi così distanti neanche quando si tratta di scegliere se lasciare o no la mancia al ristorante: a fronte di un netto no degli italiani (70%), la differenza tra donne e uomini in questo caso è minima (dicono no, il 66% delle donne e il 70% degli uomini). Diverse sono invece le abitudini rispetto alla fascia d’età e il territorio di appartenenza: deciso no nelle fasce 18-24 anni (77%) e 25-44 anni (75%) mentre si scende a un 67% di no nelle fasce 45-64 anni per arrivare a un 59% nelle fasce Over 65. E se al Nord solo il 18,6% degli Italiani si alza da tavola lasciando una mancia, nel Centro i sì sono il 41% e nel Sud e Isole la percentuale sale al 45,5%. 
Curioso ma vero, infine, premere ripetutamente il bottone dell’ascensore nella vana speranza che questo lo faccia muovere più velocemente è inutile, eppure il 49% degli italiani lo fa abitualmente.