Rai.it
Rai 3

"EstOvest", reportage dalla Bosnia alla Polonia

E un'intervista all'ultima "artista dell'Unione Sovietica"

(none)

Un'analisi politica di ciò che è successo al confine tra la Polonia e l'Ucraina, dove la caduta di un missile ha provocato la morte di due persone, aprirà la puntata di "EstOvest" in onda domenica 20 novembre alle 11 su Rai 3. E poi a Bihać, la città bosniaca divenuta famosa per essere uno degli snodi principali della rotta balcanica. Qui sono attive alcune organizzazioni umanitarie italiane che offrono sostegno ai migranti bloccati in Bosnia. Un reportage racconta della miniera di carbone di Turow, una minaccia ecologica che divide Polonia e Repubblica Ceca. In scaletta anche l’intervista a Victoria Lomasko che si definisce l'ultima artista dell'Unione Sovietica e con le sue opere esprime la propria opposizione alla politica di Putin, in questi giorni a Brescia dove una mostra espone i suoi lavori. In Albania, infine, dove archeologi, urbanisti ed ecologisti si oppongono ai progetti per la privatizzazione del parco di Butrinto, patrimonio mondiale dell'umanità.