Rai.it
Rai Storia

Magnifiche. Storia e storie di università

Bologna

(none)
Le culle del sapere italiano: le Università. Le racconta la serie “Magnifiche. Storia e storie di università” in onda da lunedì 26 settembre alle 22.10 su Rai Storia. Si comincia dalle origini dell’ateneo bolognese, in compagnia di Marco Antonio Bazzocchi, Professore ordinario di Letteratura italiana contemporanea e Letteratura dell’età romantica.
È il 1088 quando un gruppo di chierici vaganti si stabilisce a Bologna per seguire gli insegnamenti dei più autorevoli e prestigiosi maestri dell’epoca. Dall’intuizione di quegli studenti viaggiatori ha inizio una rivoluzione culturale che cambierà le sorti dell’Europa e del Mondo: nasce l’Università. Negli oltre dieci secoli della sua storia hanno studiato all’Alma Mater di Bologna Dante Alighieri, Francesco Petrarca, Niccolò Copernico, Giovanni Pascoli, Pier Paolo Pasolini e molti altri. Qui ha studiato nel 1732 anche Laura Bassi, la prima donna laureata della storia. E sempre qui ha insegnato Umberto Eco e tenuto lezione Albert Einstein.
Attraverso i luoghi storici e le voci dell’Alma Mater il doc ripercorre una storia di primati e conquiste, dalle scienze naturali all’anatomia, dalla medicina al diritto alla matematica. Un’università dove Umberto Eco, uno dei suoi più prestigiosi docenti, si trovava a suo agio: “Perché – diceva - mi sono trovato bene in un'università giovane come quella di Bologna? Perché nelle tesi dei miei studenti trovavo sempre citazioni delle tesi che stavano facendo nello stesso momento altri studenti, che vuol dire che questi ragazzi giravano sotto i portici di notte, andavano nei baretti, si raccontavano quello che stavano facendo e comunicavano tra loro. Questo è uno degli aspetti più belli dell'università bolognese: le osterie e i portici”.