Rai.it
Rai Radio 3

Radio 3 Mondo: Brasile, la carica delle candidate 

Il ruolo delle donne della campagna per le presidenziali

(none)
A pochi mesi dalle elezioni presidenziali in Brasile, la campagna elettorale entra nel vivo con i due principali candidati dei partiti tradizionali: Ignacio Lula da Silva e Jair Bolsonaro. In questa corsa presidenziale, che vede Lula come favorito, c'è uno storico punto di svolta: distinguendosi nettamente dai partiti tradizionali, i movimenti sociali, inclusi quelli dei nativi, si affidano alle donne. Venerdì 29 luglio alle 11 Giulia De Luca ne parla con Claudileia Lemes Dias, scrittrice italo-brasiliana e collaboratrice di LEFT durante la puntata di "Radio 3 Mondo" in onda su Radio 3.  
A Panamà intanto le persone sono scese in piazza, dai maestri agli imprenditori, una delle più grandi proteste registrate nel Paese dalla fine della dittatura nel 1989: in trasmissione la voce di Alberto Brunori, rappresentante dell’Ufficio Regionale dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani in America Centrale e Caraibi. Le storie dei figli rubati alle madri argentine può sembrare lontana da noi: ma se così non fosse? Oggi questi nipoti rubati e poi ritrovati vivono anche in Europa: chiunque, anche tra i nostri conoscenti, fra i 40 e i 46 anni potrebbe essere figlio di un desaparecido argentino e non saperlo. Nell'ultimo anno un’inchiesta realizzata da La Repubblica, The Guardian e Le Monde ha rintracciato e intervistato queste persone. Ne parlerà Elena Basso, giornalista freelance, membro del Centro di Giornalismo Permanente e coordinatrice dell’inchiesta “DNA, i figli rubati dei desaparecidos”.