Rai.it
Rai 3

A Mediterraneo "prove di fuga"

Le prove di evacuazione sull'isola di Vulcano

(none)
Gas tossici e rischio di eruzioni: negli ultimi mesi è cresciuta la preoccupazione sull’isola di Vulcano, nell’arcipelago delle Eolie. Per lunghi periodi i residenti sono stati costretti ad abbandonare le proprie abitazioni, l’isola è rimasta interdetta a visitatori e turisti. Gradualmente la situazione è ritornata alla normalità ma lo stato di allerta rimane elevato. La protezione civile nazionale ha messo a punto e provato un piano per un’eventuale evacuazione generale. “Prove di fuga” è il titolo del reportage che aprirà la prossima puntata di Mediterraneo, domenica 15 maggio alle 12.25 su Rai 3.  Poi l’affascinante esperienza sensoriale offerta a Madrid dal Museo tecnologico di Velazquez: installazioni interattive, videomapping e ologrammi permettono di viaggiare all’interno delle opere del grande artista seicentesco.  Quindi un viaggio fra gli effetti del cambiamento climatico: sul Gran Sasso il ghiacciaio più meridionale d’Europa continua ad assottigliarsi; in molti paesi, dalla Giordania al Marocco, la siccità spacca le terre e strangola l’agricoltura; milioni di persone vivono con risorse idriche limitate. Le cause, gli effetti, i possibili rimedi per scongiurare conseguenze sempre più gravi. Infine, dalle teche, la scoperta di un relitto fenicio sui fondali dell’isola di Gozo. Dopo dieci anni di ricerche, un ritrovamento considerato unico nel bacino mediterraneo.  Mediterraneo, curata da Rino Cascio, Nicola Alosi e Lidia Tilotta, è una rubrica storica della TgR Rai: è giunta alla sua trentesima edizione. Viene realizzata a Palermo dalla TgR Sicilia, in collaborazione con le altre testate Rai, con il canale francese France 3 e la RTve spagnola.