Rai.it
Rai 5

Rigoletto, l'ultimo spettacolo di Zeffirelli

Per i dieci anni del Teatro dell'Oman

(none)
Compie dieci anni la Royal Opera House di Muscat, ossia il teatro d'opera del Sultanato dell'Oman, lo stato all'estremo confine sud della Penisola arabica. E per l'occasione mette in scena una nuova produzione del Rigoletto di Giuseppe Verdi con la regia di Franco Zeffirelli, che Rai Cultura propone in prima visione su Rai5 venerdì 28 gennaio alle 21.15. Si tratta dell'ultimo spettacolo concepito dal grande maestro scomparso nel 2019. Un progetto artistico iniziato, poi interrotto e infine ripreso poco prima della morte del regista, e arrivato a compimento. 
L'opera, co-prodotta con la Fondazione Arena di Verona e la Lithuanian National Opera and Ballet Theatre, è diretta da Jan Latham-Koenig, sul podio dell'Orchestra e del Coro della Fondazione Arena di Verona, affiancati dall'Omani Opera Choir. Protagonisti sul palco Ambrogio Maestri nel ruolo del titolo, Dmitry Korchak come Duca di Mantova, Giuliana Gianfaldoni come Gilda e Riccardo Zanellato nei panni di Sparafucile.
Il regista collaboratore chiamato a realizzare le idee di Zeffirelli è Stefano Trespidi. Le scenografie sono firmate da Carlo Centolavigna mentre i costumi sono di Maurizio Millenotti. L'intero allestimento è realizzato grazie alla sapienza artigianale italiana: dai costumi della sartoria Farani di Roma alle scene realizzate nei laboratori della Fondazione Arena di Verona e a Tivoli (Roma) per la parte in vetroresina. La regia televisiva è di Francesca Nesler.