Rai.it
Rai 1

"Passaggio a nord ovest"

Con Alberto Angela da Sidney alla Groenlandia

(none)

Parte da Sidney il viaggio di Alberto Angela nel nuovo appuntamento con “Passaggio a nord ovest”, in onda sabato 15 gennaio alle 11.20 su Rai1. Fondata come colonia penale dagli inglesi nella seconda metà del 1700, Sidney è oggi una delle città più multiculturali del mondo, nonché un centro culturale e economico globale. Una delle opere più suggestive, divenute “simbolo” non solo di Sidney, ma dell’Australia stessa, è il teatro dell’opera “Opera House”, entrato nel 2007 a far parte del Patrimonio Unesco. Obiettivo, inoltre, sulle isole della Micronesia, dove, nel febbraio del 1944, la Marina degli Stati Uniti lanciava un massiccio attacco aereo contro la principale base aero-navale della Marina Imperiale del Giappone nel Sud Pacifico, localizzata sull’atollo di Truk. Oggi la laguna dell’isola ospita ancora la più vasta concentrazione di relitti di quel conflitto, molti dei quali perfettamente conservati.
Si prosegue alla volta del Messico, nello stato del Chihuahua, dove la piccola Obdulia, appartenente alla popolazione dei Tarahumara, percorre ogni giorno un cammino difficile e impegnativo di 6 ore per raggiungere la scuola. In questo luogo aspro, selvaggio e desolato, l’istruzione per alcuni bambini è una vera e ardua conquista.
Infine, in Groenlandia, al seguito di una equipe scientifica condotta dall'esploratore francese Evrard Wendenbaum che studia una regione artica, considerata l'ultimo territorio inesplorato della Groenlandia: il Renland. Si tratta di un territorio vergine situato nel cuore dello Scoresby Sund, il più vasto sistema di fiordi del mondo. I dati raccolti permetteranno di conoscere meglio il ruolo delle acque e di precisare l'impatto del riscaldamento climatico. Attraverso paesaggi stupefacenti, la spedizione rivela la bellezza e la fragilità della Groenlandia.