Rai.it
Rai 3

Mediterraneo, reportage sul popolo dei Pomacchi

Una minoranza sconosciuta

(none)
Quella dei Pomacchi è una comunità transnazionale, che vive in terre di confine. La più numerosa si trova sui monti fra Grecia e Bulgaria. Ha origini incerte, una propria lingua, vive le tensioni con la Turchia e di fatto è la minoranza più misconosciuta d’Europa. “Il popolo dimenticato” è il titolo del reportage che aprirà la prossima puntata di Mediterraneo, domenica 16 gennaio alle 12,25 su Raitre.
Poi tappa nelle Canarie, sull’isola di La Palma dove dopo tre mesi è stata dichiarata conclusa l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja. Un sospiro di sollievo per gli abitanti, ma sull’isola tutto è cambiato, perfino il suo profilo geografico. I fiumi di lava hanno incenerito interi villaggi, devastato piantagioni, cancellato strade. Ora si deve pensare alla ricostruzione.
Quindi in Tunisia, alla scoperta di alcuni piatti tipici che rivelano la storia stessa e la cultura del paese. Nelle pietanze il frutto dell’incontro di diverse tradizioni. E c’è chi ha avanzato la richiesta di inserire una particolare salsa piccante nell’elenco del patrimonio immateriale dell’Unesco.
Infine, dalle teche, Parigi dall’acqua: una visita insolita alla capitale francese navigando sul Canale Saint Martin che, voluto da Napoleone, scorre tra storia, arte e suggestioni incantevoli.
Mediterraneo, curata da Rino Cascio, Nicola Alosi e Lidia Tilotta, è una rubrica storica della TgR Rai: è giunta alla sua trentesima edizione. Viene realizzata a Palermo dalla TgR Sicilia, in collaborazione con le altre testate Rai, con il canale francese France 3 e la RTve spagnola.