Rai.it
RaiPlay

La scrittrice messicana Guadalupe Nettel a "Play Books"

In esclusiva sulla piattaforma Rai

(none)

Meno enfatica di Gabriel Garcìa Màrquez e meno fatalista della Allende, Guadalupe Nettel è una talentuosa scrittrice messicana, tra le più apprezzate in patria, ha da poco pubblicato un nuovo romanzo, “La figlia unica”, che affronta il delicato tema della maternità. Sarà proprio l’autrice a raccontarlo nella puntata di “Play Books”, il magazine di RaiPlay dedicato al mondo dell’editoria e non solo, dal 13 gennaio sulla piattaforma Rai.
In questo nuovo appuntamento, dedicato al sentimento della vergogna, Guadalupe analizzerà il senso di vergogna provato dalle donne che subiscono violenza. La filosofa Michela Marzano rifletterà invece sul rapporto che abbiamo con il nostro passato, parlando del suo libro “Stirpe e vergogna” mentre il giovane sceneggiatore e scrittore Flavio Nuccitelli presenterà il suo primo romanzo “Frenesia”, incentrato sul coraggio di essere noi stessi.
Passando poi ai fumetti l’incontro di questa settimana sarà con Caterina Costa, in arte “Cheit.jpg”, fresca autrice del suo primo romanzo illustrato “Io, i miei mostri e me”, nel quale racconta senza filtri le ansie, le paure, le inquietudini e le sofferenze dei ventenni di oggi.
Il film scelto dalla libreria RaiPlay sarà invece “Suburra”, diretto da Stefano Sollima e tratto dall'omonimo romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo che descrive una Roma spietata e cinica. E per finire non poteva mancare un consiglio per chi ama gli scrittori timidi che cercano di vincere la vergogna di scrivere: se ne parlerà con quattro esperti insegnanti di scrittura creativa.
In chiusura l’attore Samuele Gambino leggerà “L’inventore dei sogni” di Ian McEwan.
E infine l’immancabile appuntamento con Extra Books, incontri a tu per tu con personalità non necessariamente legate al mondo dei libri, ma la cui esperienza ha segnato aspetti della cultura italiana e internazionale. Questa settimana Vittorio Castelnuovo incontrerà Daniele Rosa, a capo della Luiss University Press, una delle case editrici più innovative del panorama nazionale.