Rai.it
Rai Radio 3

I 400 anni di Molière, tra teatro, cinema e musica barocca 

Un viaggio radiofonico in compagnia di Francesco Fiorentino

(none)
L’opera di Molière: l’eredità e l’influenza sul teatro, dopo 400 anni. A “Piazza Verdi”, in diretta da Milano, sabato 15 gennaio alle 15, registi e drammaturghi di diverse generazioni discuteranno di quello che è, ancora oggi, uno degli autori più importanti del teatro classico francese. Ad accompagnare questo viaggio nel tempo, l’ascolto di musica barocca e brevi riflessioni in campo cinematografico. Di Molière si occuperà anche “Momus” alle ore 11.20, dedicando la puntata al rapporto molto stretto tra il drammaturgo francese e il compositore di origini italiane Jean Baptiste Lully. Sandro Cappelletto, intervisterà Barbara Nestola, che dirige il Centro di Musica barocca di Versailles. Infine, alle 22 dello stesso giorno, all'interno di “Radio3 Suite”,  andranno in onda alcuni frammenti sonori tratti dagli archivi di Rai Radio, con le voci di grandi attori del passato che hanno interpretato le opere più celebri di Molière: Sergio Tofano, Paola Borboni, Aroldo Tieri, Romolo Valli e Giorgio De Lullo, Tino Buazzelli. A guidare gli ascoltatori di Radio3 in questo percorso sarà Francesco Fiorentino, uno dei maggiori studiosi del grande drammaturgo.