Rai.it
Rai Radio 3

A "Radio3 Mondo" i rapporti tra Russia e Occidente

Svezia e Finlandia vogliono entrare nella NATO .

(none)

L’evoluzione del posizionamento russo in Ucraina ha riacceso un dibattito in Finlandia sull'opportunità che il paese nordico si unisca alla NATO, sfidando le richieste di Mosca che l'alleanza militare limiti la sua espansione in Europa. Nella settimana di negoziati, in più sedi, tra Russia e Occidente, sia il presidente della Finlandia, Sauli Niinisto, che il primo ministro, Sanna Marin, hanno usato i discorsi del nuovo anno per sottolineare che il paese si è riservato l'opzione di cercare l'adesione all’alleanza atlantica in qualsiasi momento. Lo stesso vale per la Svezia, che come il vicino finlandese sta valutando – se non un’adesione vera e propria – almeno un rafforzamento ulteriore dei legami. Se ne parlerà a  Radio3 Mondo in onda mercoledì 12 gennaio alle 11 su Rai Radio3 con Gabriele Catania, saggista e analista geopolitico specializzato nei paesi nordici, direttore dell'Osservatorio Geopolitico e Geostorico del Nordest per l'Impresa e il Lavoro (OGGNIL). Inoltre con  Marta Dassù, direttrice di Aspenia, Senior advisor per l’Europa di Aspen Institute,  si parlerà dei rapporti tra Occidente e Russia: ad un mese circa dall'ultimo vertice virtuale fra Vladimir Putin e Joe Biden, le delegazioni del governo russo e americano si sono incontrate lunedì 10 gennaio a Ginevra. Il 13 gennaio si terrà il Consiglio Nato-Russia, che non si riuniva dall'estate del 2019. E poi sarà la volta dell'Osce, organizzazione pletorica che include però anche l'Ucraina, Paese chiave nel confronto in atto sulle linee rosse della sicurezza europea.