Rai.it
Rai Storia

Italiani

Marisa Bellisario

(none)
È Marisa Bellisario, la prima grande top manager italiana, la protagonista del doc proposto in prima visione mercoledì 24 novembre alle 21.10 su Rai Storia, per il ciclo “Italiani”. Nata a Ceva, in provincia di Cuneo, nel 1935, si forma alla Olivetti, negli anni in cui veniva messo in piedi il settore elettronico che deve far fronte alla concorrenza di grandi colossi come la Ibm, e si cimenta insieme ai suoi colleghi nel far funzionare il primo computer a transistor del mondo: l’Elea 9003. Acquisirà poi una grande esperienza all’estero, in particolare negli Stati Uniti, divenendo sempre più apprezzata. Nel 1981 viene chiamata per compiere la missione di salvare una delle più grandi aziende a partecipazione statale in grave crisi e sull’orlo della chiusura. Nel giro di tre anni riuscirà a portare il bilancio in pareggio, attuando una profonda trasformazione gestionale, assumendo molti ingegneri e operando la conversione dell’azienda dalla elettromeccanica alla elettronica (oggi informatica).
Muore prematuramente nel 1988, ma restano il suo esempio di capacità gestionale e l’eredità lasciata alle donne che ambiscono ad arrivare ai vertici dell’industria e non solo. La fondazione Marisa Bellisario ne conserva la memoria e incoraggia le donne a seguirne lo spirito con coraggio.