Rai.it
Rai Storia

Ferro e sangue. La guerra dei 30 anni che devastò l'Europa

Il tempo delle rivincite

(none)
Dopo 16 anni di scontri l’Impero è pressoché distrutto. L’odio religioso tra cattolici e protestanti si è trasformato in una lotta per il potere tra nazioni, con eserciti composti da mercenari provenienti da tutta Europa, che insanguina Germania e Francia. Il nuovo appuntamento con “Ferro e sangue. La guerra dei 30 anni che devastò l’Europa” - in onda giovedì 25 novembre alle 22.10 su Rai Storia con l'introduzione del professor Alessandro Barbero - segue le vicende di personaggi cruciali come il Cardinale Richelieu e il suo confidente, Padre Giuseppe, ma anche le vicissitudini di uomini e donne comuni, quali il soldato mercenario Hagendorf o l'orfana Anna Margareta von Haugwitz.