Rai.it
RaiPlay

"PlayBooks", il magazine dedicato alla letteratura 

Gli scrittori Alan Pauls e Walter Siti si confrontano sulla gelosia

(none)
Alan Pauls e Walter Siti sono gli scrittori protagonisti della nuova puntata di PlayBooks, il magazine di RaiPlay dedicato ai libri e al mondo dell’editoria. Lo scrittore argentino, tra i più innovativi della sua generazione, e il critico letterario, vincitore del “Premio Strega” 2013, racconteranno le loro ultime opere intrecciandole con i temi salienti della puntata. Nell’episodio disponibile da giovedì 25 novembre, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, si parlerà della gelosia, un sentimento che spesso scatena maltrattamenti ed aggressività.  
Alan Pauls, fresco di pubblicazione del romanzo “La metà fantasma”, racconta una relazione divisa tra virtuale e reale, ridestando nei lettori la speranza che al mondo esista veramente una persona capace di rispondere ai nostri desideri. La conduttrice Ilaria Gaspari invece analizzerà la gelosia con il suo consueto percorso tra filosofia e letteratura.
Walter Siti si concentrerà invece sul suo ultimo libro “Contro l’impegno. Riflessioni sul bene in letteratura” e sul concetto di impegno oggi.
Per le consuete poesie urbane Carlotta Vagnoli, sex columnist, autrice e scrittrice, leggerà la poesia “Adolescenti” di Vladimir Majakovskij. Si andrà poi alla scoperta della graphic novel “Tango” di Fulvio Risuleo e Antonio Pronostico, che racconta le vicende sentimentali di Lele e Miriam, una giovane coppia in procinto di compiere il grande passo della convivenza. 
L’incipit selezionato è “Storie di ordinaria follia” di Charles Bukowski letto dall’attore Francesco D’Angelo. 
E infine l’immancabile appuntamento con Extra Books, incontri a tu per tu con personalità non necessariamente legate al mondo dei libri, ma la cui esperienza ha segnato aspetti della cultura italiana e internazionale. Questa volta il conduttore Vittorio Castelnuovo intervisterà Fabio Sargentini, storico gallerista che ha fatto conoscere e apprezzare l’arte contemporanea in Italia.