Rai.it
Rai

Tgr RegionEuropa

Su Rai3 obiettivo su piani di sviluppo e snellimento della burocrazia

(none)
Il punto sullo stato di attuazione delle riforme indispensabili per la crescita e la semplificazione della macchina burocratica, in occasione della visita a Roma di Mario Nava, direttore generale della DG Reform della Commissione Europea. Lo fa Antonio Silvestri a “RegionEuropa”, il settimanale europeo della Tgr a cura di Dario Carella, in onda domenica 10 ottobre alle 11.30 su Rai 3 e in streaming su Rai Play. I processi di riforma che l’UE segue dal 2017 sono ben sessanta, undici dei quali in corso. Tra questi, ha sottolineato Nava, quelli delle Zone Economiche Speciali, di particolare importanza per lo sviluppo del Mezzogiorno.
Da Strasburgo, oltre alla cronaca della sessione plenaria dell’Europarlamento, il commento dell’editorialista del Sole 24 Ore, Adriana Cerretelli, sull’esito delle elezioni tedesche con le varie ripercussioni nell’Unione Europea. In primo piano anche un viaggio gourmet nell’euroregione di Alpe Adria.
A seguire, un ricordo del grande attore francese Jean Paul Belmondo nelle parole del critico cinematografico Paolo Pillitteri, mentre, da Ponte Tresa, il racconto del Festival internazionale transfrontaliero di musica classica con l’autore Stefano Cropanese.
“RegionEuropa” si chiude con la rubrica Ue Imprese e Territori, in collaborazione con la Rete Enterprise Europe Network. Obiettivo sulla presentazione di Matcher, evento dedicato alle imprese sul Green Deal europeo, e degli Investors  Days per far incontrare investitori e start up.