Rai.it
Rai

"A Sua Immagine", un sabato in viaggio nelle città italiane

Su Rai1, con Lorena Bianchetti

(none)
Farà tappa all’Abbazia di Casamari, uno dei monumenti italiani più belli e antichi dell’arte gotico cistercense la puntata di “A Sua Immagine” di sabato 9 ottobre, in onda alle 15.55 su Rai1. Il chiostro, il giardino, la chiesa, l’Aula Capitolare, considerata tra le più belle in Europa: nel raccontare questo meraviglioso complesso, Lorena Bianchetti ripercorrerà anche i momenti più belli vissuti durante l’estate in viaggio nelle città italiane. La trasmissione, infatti, tornerà a Roma, di fronte alla Colonna Traiano, per parlare di Napoleone Bonaparte e del suo legame con la capitale, poi si sposterà a Napoli per passeggiare idealmente dentro il Chiostro del Monastero di Santa Chiara. A Catania si rivivrà la Devozione per Sant'Agata, mentre Paolo Balduzzi accompagnerà i telespettatori dentro i trulli di Alberobello. E ancora, capolavori assoluti come la Maestà di Duccio di Buoninsegna o L’Ultima cena di Leonardo Da Vinci. Infine, una nuotata con i delfini di Taranto e un “tuffo“ nel medioevo con la Giostra del Saracino di Arezzo.
A seguire “Le Ragioni della Speranza” con don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano: fare dei luoghi simbolo della mafia e dell'antimafia veicoli per educare alla legalità. Nato dalla spinta dell'esperienza dell'associazione antiracket "Addio pizzo", a Palermo un gruppo di giovani anima un tour operator che attraverso il "turismo responsabile" ha creato lavoro e servizi turistici. Don Maurizio Patriciello li incontrerà per commentare il Vangelo a Capaci, sulla collina da cui venne premuto il telecomando degli ordigni che uccisero il giudice Giovanni Falcone, la moglie e gli agenti della scorta e in via D'Amelio, dove venne ucciso il giudice Paolo Borsellino, ricordando altri martiri della mafia come il giudice Rosario Livatino e  padre Pino Puglisi, entrambi beatificati dalla Chiesa e chi ha lottato sino alla morte contro la cultura mafiosa come il giovane Peppino Impastato.