Rai.it
Rai

Rai3, Pif firma "Dante Confidential" 

Tra poesia e storia il racconto pop del sommo poeta 

(none)

Un Dante umano, tutt’altro che paludato, con vizi e virtù comuni ma una genialità che gli ha permesso di mettere in versi le passioni e i desideri degli uomini di tutti i tempi.
Per i 700 anni dalla morte del poeta più noto di sempre, il 13 settembre su Rai3 alle 23.15 va in onda “Dante Confidential”, realizzato da 3D produzioni per Rai Documentari. E’ lo scanzonato e irriverente Pif a portare lo spettatore nel mondo dantesco, partendo da luoghi chiave come Firenze e Ravenna.
Sono grandi nomi della cultura come Pupi Avati, Dacia Maraini, Vittorio Lingiardi e Paolo Rumiz a spiegare invece perché Dante parli con tanta efficacia anche all’uomo di oggi. Insieme a loro si affrontano, tra attualità e prospettiva dantesca, il narcisismo, il denaro, la politica, le migrazioni, la donna e la parità di genere. Conversazioni trasversali su un poeta che a distanza di secoli si è trasformato in icona pop, tra street art, social e merchandising ed è capace di affascinare perfino giovani e giovanissimi, attirati da un poeta capace di raccontare l’amore ma anche i sentimenti più feroci e brutali. E poi: chi era Dante, agli occhi degli uomini del suo tempo? Cosa dicevano di lui?