Rai.it
Rai

In viaggio con "A Sua Immagine" alla scoperta di Arezzo

Rai1 "Le ragioni della speranza" con don Luigi Verdi

(none)

Viaggiare in Italia è sempre un’esperienza doppia: ci si muove nello spazio, da Nord a Sud, da Est a Ovest; ma ci si muove anche nel tempo, in tutte le epoche che son testimoniate nelle nostre città, con una storia di ormai quasi tremila anni. Sabato 17 luglio alle 15.45 su Rai1  “A Sua Immagine” proporrà un viaggio nel tempo, alla scoperta di Arezzo, una città toscana certamente conosciuta, ma che è ancora più bella e importante di quello che in genere è percepito. Lorena Bianchetti condurrà il pubblico in questa ideale macchina del tempo, nei secoli d’oro, quel periodo in cui l’Italia era una vera e propria fucina di bellezza, arte e cultura; e di quell’Italia, Arezzo era una capitale. Ci si muoverà tra la grande pittura di Cimabue e Piero della Francesca e la poesia di Francesco Petrarca, fra la nascita della musica moderna, e la ricchezza delle tradizioni popolari più divertenti, fatte di cavalieri, tornei, e costumi meravigliosi; e ancora i meravigliosi luoghi della devozione popolare. A seguire “Le ragioni della speranza” e don Luigi Verdi della Fraternità di Romena. In questo quarto appuntamento, don Luigi incontrerà uno dei suoi più cari amici e fratelli di cammino: padre Ermes Ronchi, scrittore e monaco servita. Insieme a lui commenterà il vangelo di questa domenica, circondato dalla pace dell'Eremo di San Giorgio, sul Lago di Garda, dove ancora oggi vivono dei monaci benedettini camaldolesi. Il quarto verbo protagonista del nostro percorso di rinascita sarà “Riposarsi”.