Rai.it
Rai

Su Rai3 e Rai Storia i #maestri di Edoardo Camurri

Dalle origini della filosofia all'Intelligenza Artificiale

(none)
Le origini del pensiero filosofico occidentale. Si apre con una lezione della filosofa Francesca Rigotti, docente alla facoltà di Comunicazione, Cultura e Società dell’Università della Svizzera italiana, la settimana di #maestri, il programma di Rai Cultura condotto da Edoardo Camurri e realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, in onda lunedì 14 giugno alle 15.25 su Rai3 e alle 17.50 su Rai Storia. Nella seconda parte della prima puntata, lo scrittore ed enigmista Stefano Bartezzaghi, docente di Semiotica e Teoria della creatività allo IULM di Milano, tiene, invece, una lezione sulla storia del cruciverba. 
Martedì 15 giugno è la volta della professoressa e Giudice della Corte Costituzionale Emanuela Navarretta, docente di Diritto Privato e Diritto Privato Europeo presso l'Università di Pisa, che si sofferma sul concetto di solidarietà nella Costituzione italiana; e della slavista e scrittrice Serena Vitale, che introduce alla lettura di “Delitto e castigo” di Fedor M. Dostoevskij.
Mercoledì 16 giugno, nel giorno in cui si commemora Bloomsday, la rievocazione dello stesso giorno del 1904 in cui si svolgono i fatti di uno tra i più grandi romanzi del Novecento, l’Ulisse di James Joyce, John McCourt, docente di letteratura inglese all’università di Macerata e presidente dell’International James Joyce Foundation, racconta l’opera del grande scrittore irlandese. Nella seconda parte della puntata, la professoressa Antonella Bogoni, docente presso l'Istituto TeCIP (Tecnologie della Comunicazione, Informazione, Percezione) della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, spiega che cosa è la fotonica.
La parità di genere e il populismo sono al centro delle lezioni di giovedì 17 giugno: la statistica Laura Linda Sabbadini ripercorre le conquiste delle donne nella società contemporanea, mentre Marco Revelli, storico, sociologo e politologo presso l'Università degli Studi del Piemonte Orientale, illustra la storia del movimento culturale e politico nato in Russia nella seconda metà dell’Ottocento.
A chiudere la settimana, venerdì 18 giugno, i #maestri per la Maturità: la studentessa Giada Angiolini dell'istituto Tecnico Industriale Statale “Pininfarina” di Moncalieri (TO) si confronta con Edoardo Camurri e il professor Giorgio Metta, direttore scientifico dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, sull’elaborato finale per l’esame di maturità, dedicato alle sfide etiche e scientifiche poste dall’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale. Nella seconda parte, la scrittrice e insegnante di Lettere Giusi Marchetta, nella sua lezione sulla scrittura, spiega la tecnica per passare dall'idea al testo scritto.