Rai.it
Rai

"Paesi che vai" in Valle Isarco

Su Rai1 con Livio Leonardi sulle tracce dei luoghi del potere  

(none)

Definita anche la “Porta del sud”, la Valle Isarco è da sempre luogo di incontro e fusione di lingue e culture diverse. Anticamente infatti, Re, Imperatori, mercanti, pellegrini e artisti attraversavano la Valle per raggiungere il sud dell’Europa. A testimoniare il passaggio di queste celebri personalità, sono rimasti numerosi Castelli, incastonati tra ricchi vigneti e colorati frutteti immersi nelle bellezze delle cittadine di Bressanone, Chiusa, Vipiteno e Ponte Gardena. “Paesi che vai”, domenica 13 giugno alle 9.40 su Rai1, partirà da Bressanone per condurre il pubblico sulle tracce delle nobili famiglie che edificarono imponenti castelli in tutto il territorio. Da Castel Wolfsthurn a Vipiteno il racconto proseguirà con la narrazione delle gesta delle famiglie che hanno fatto la storia di Castel Trostburg a Ponte Gardena. Le telecamere si sposteranno poi a Bressanone per incontrare i Principi-Vescovi che hanno voluto la costruzione del Palazzo Vescovile e di Castel Velturno, fino ad arrivare a Chiusa, tra le mura del Monastero di Sabiona. Infine “Paesi che vai” si immergerà nelle bellezze di una riserva naturale protetta, dichiarata nel 2009 “Patrimonio mondiale Unesco”. Un paradiso naturalistico, circondato da vette che superano i 3.000 metri di altitudine.