Rai.it
Rai

"In principio fu il pallone", a Protestantesimo, Rai2

Calcio e Fede, da Baggio a Weah

(none)

Singole storie di singoli calciatori che finiscono per essere narrate in quel grande teatro in cui il gol dà vita all'incontenibile esultanza che, spesso, culmina in un ringraziamento a Dio. C'è chi come George Weah, di famiglia cristiana, è diventato musulmano; chi come Roberto Baggio buddista; chi come Damiano Tommasi doveva entrare in seminario. Ci sono, poi, tanti campioni, come Demetrio Albertini. Ma siamo sicuri che il mondo delle religioni e quello del pallone si incroci solo nel credo di illustri divi del calcio? Dio e il calcio, i valori della Bibbia e quelli di questo sport, sono in definitiva così distanti? Sarà questo il filo conduttore della puntata di “Protestantesimo”, in onda domenica 13 giugno, alle 8.30 su Rai2.