Rai.it
Rai

L'impasse algerino a "Radio3Mondo"

Il post Bouteflika, con Roberto Zicchitella  

(none)

In Algeria il 12 giugno si tengono elezioni legislative anticipate per eleggere 407 deputati dell'Assemblea nazionale. Per il governo questo dovrebbe costituire un passo in avanti per dare legittimità alle istituzioni algerine del post- Bouteflika, l’ex presidente algerino deposto nel 2019 dopo 30 anni al potere. Queste elezioni, però, sono state rifiutate all'interno del movimento popolare algerino Hirak e da una parte della classe politica, in un contesto di grave crisi economica e di aumento della repressione. Il movimento di opposizione algerino Rachad, inoltre, ha suscitato timori di crescenti infiltrazioni islamiste nelle marce settimanali lanciate dall’Hirak. Alcuni attivisti hanno accusato il Rachad di cercare di dirottare le proteste pro-democrazia.
Roberto Zichittella, nella puntata di “Radio3Mondo” di lunedì 14 giugno, alle 11.00, su Radio3,  ne parlerà con Caterina Roggero, dottore di ricerca in Storia delle Relazioni internazionali e autrice di “Storia del Nord Africa indipendente. Tra imperialismi, nazionalismi e autoritarismi” e di “Storia dell'Algeria indipendente. Dalla guerra di liberazione a Bouteflika”.