Rai.it
Rai

Le LIS Performer a "O anche no" su Rai2

Com'è il lavoro delle traduttrici nella Lingua dei Segni?

(none)
La responsabile dell’Accessibilità di Rai Pubblica Utilità, Maria Chiara Andriello, sarà ospite di “O anche no”, il programma dedicato all’inclusione e alla solidarietà realizzato da Rai2 e Rai per il Sociale, in onda venerdì 30 aprile alle 00.30, e in replica domenica 2 maggio alle 09.10, su Rai2. Intervistata da Paola Severini Melograni, la Andriello racconterà il lavoro delle LIS Performer, che traducono i programmi nella lingua dei segni con modalità artistiche, dando un grande contributo alla trasformazione della Rai in una televisione pubblica sempre più accessibile.
In primo piano anche l'inno rap contro il bullismo che la Fondazione Aquilone ha creato  all’interno di RicreAttivamente, un doposcuola per adolescenti con disabilità.
Obiettivo, inoltre, sul documentario "Crip Camp: disabilità rivoluzionarie", diretto da Nicole Newnham e Jim LeBrecht e prodotto da Barack e Michelle Obama. Il documentario, che ha ottenuto la nomination all’Oscar, racconta utilizzando le riprese realizzate all’epoca, l’esperienza vissuta da un gruppo di giovani disabili nel campeggio di Camp Jened,  nel 1971. Da quella straordinaria situazione nacque un movimento di protesta che negli anni successivi permise ai disabili di conquistare molti diritti.  
Per il cooking show inclusivo, invece, trasferta a Milano, dove alcuni ragazzi speciali si cimentano nella ristorazione tra bar e catering. 
Protagonisti della trasmissione, come sempre, la musica dei Ladri di Carrozzelle, Stefano Disegni con le sue vignette satiriche, Rebecca Zoe De Luca con le notizie dal mondo dell’adolescenza e il “prestigiattore” Andrea Paris.